Fiorentina, Vincenzo Italiano parla in vista del ritorno di Coppa Italia nella semifinale contro la Juventus a Torino.

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, parla della trasferta contro la Juventus nella semifinale di Coppa Italia, nel ritorno c’è da rimontare l’uno a zero subito a Firenze. Queste le parole del tecnico: “Non penso ai nostri avversari. Possono fare tante cose e cambiare sistema di gioco. Hanno giocatori che possono mettere in difficoltà chiunque. Pensiamo a noi, dobbiamo cercare un’impresa e non sarà facile. Ci proveremo, con le nostre armi e con il nostro modo di interpretare le partite. Dobbiamo fare una gara con un cuore enorme, con una qualità immensa“.

Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic

L’allenatore annuncia poi il grave infortunio di Castrovilli: “Purtroppo è un infortunio grave, perderemo uno dei più in forma. Ci ho parlato, capita anche ai migliori. Dispiace, rientrerà come prima, con calma e pazienza riuscirà a tornare quello di prima. Lo aspettiamo a braccia aperta“.

Su Cuadrado: “A San Siro una volta entrò un motorino allo stadio (ride ndr). Speriamo ci permettano di utilizzare una moto. A parte le battute, lui è molto forte nell’uno contro uno, cercheremo di non dargli vantaggio. Nelle due gare di quest’anno Cuadrado è sempre stato decisivo, servirà massima attenzione“.

Conclude sui convocati per la gara di domani: “Sono convocati, saranno della partita ma non stanno benissimo. Stanno riprendendo piano piano, Odriozola è più avanti ma non al 100%. Bene comunque che riassaggino il campo“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Fiorentina

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Juventus, Allegri: “Arthur morto, Ho Zakaria e Rabiot, non ce n’è altri”

Udinese, Molina: “L’interesse della Juventus e dei grandi club fa piacere”