Il terzino dell’Udinese, Nahuel Molina si racconta in una bella intervista a Tuttosport rispondendo anche all’interessamento della Juventus.

Nahuel Molina si è concesso in una intervista a Tuttosport parlando dell’inizio della sua carriera, poi all’Udinese per finire nell’interesse della Juventus.

Queste le parole dell’argentino: “Al Boca c’era tanta concorrenza nel mio ruolo. L’idea di ripartire dall’Italia e dall’Udinese mi è piaciuta fin dal primo colloquio con i dirigenti friulani. È stata la scelta migliore e sono tuttora molto soddisfatto. Negli ultimi due anni è andato tutto talmente veloce che non riesco a rendermene ancora conto. Prima l’Udinese, poi la nazionale argentina, la conquista della Coppa America e adesso le tante attenzioni nei miei confronti. Per fortuna ci sono ancora tante partite e non ho il tempo per fermarmi a pensare.” Aggiunge l’esterno.

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

L’interessamento della Juventus: “L’interesse della Juventus e dei grandi club fa piacere, ma adesso non ci penso. Sono concentrato su tutti i punti che dobbiamo conquistare con l’Udinese.

L’accostamento a Cuadrado: “Parliamo di un giocatore top, ma lo juventino mi sembra più offensivo rispetto a me. Comunque anche io da bambino ero più attaccante. La svolta c’è stata nella Primavera del Boca Juniors, quando l’allenatore Schiavi mi ha fatto indietreggiare.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Udinese

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Fiorentina, Italiano: “Castrovilli? purtroppo è un infortunio grave”

Juventus, Allegri: “Lapo Elkann? Non dico niente, non commento”