L’allenatore della Sampdoria Marco Giampaolo sostiene che il club blucerchiato probabilmente cambierà proprietà prima della prossima stagione.

Grandi cambiamenti si vedono all’orizzonte per la Sampdoria, lo rivela Marco Giampaolo a DAZN dopo il 3-0 con l’Inter. “Ho detto sempre che l’obiettivo più importante era ottenere la salvezza sul campo. Adesso c’è da giocare un’altra partita che è quella del club. Il club deve mettere apposto tante cose e poi penseremo alla squadra che credo che sia l’ultimo dei problemi”.

Stadio Luigi Ferraris Marassi
Stadio Luigi Ferraris Marassi

In questo momento la Samp ha altri problemi da risolvere che sono più importanti della squadra. La sua partita la squadra l’ha giocata, l’ha vinta e ora tocca ad altri. Nel momento in cui il club sarà pronto a programmare, programmeremo. E’ chiaro che a casa penserò a cosa fare dovessimo ripartire insieme. Non vado in vacanza mentalmente. Però la Samp ha da mettere apposto alcune cose. Riguardo alla mia presenza la prossima stagione tutto dipende da chi sarà l’investitore, magari è un magnate americano o un fondo, che vuole cambiare tutto e ci può stare, magari io non rientro nel suo progetto“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-05-2022


Quagliarella resta alla Sampdoria

Dionisi: “Il mercato lo fanno le offerte, rimpiazzeremo eventuali partenti”