I presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato in particolare della prima gara dell’Italia ai playoff mondiali.

Gabriele Gravina è stato intervistato da Rai Gr Parlamento sulla qualificazione ai prossimi mondiali. “Facendo riferimento all’involuzione della pandemia, credo che l’autorità di governo sarà disponibile a consentire il 100% della capienza per Italia-Macedonia. Palermo merita questa cornice di pubblico e il riconoscimento dell’entusiasmo della città. Cosa temo? La prima partita è la più difficile. Pensiamo alla Macedonia del Nord, servirà massima concentrazione, è una buona squadra che ha fatto risultati importanti”.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Il resto andrà valutato dopo il match. Noi stiamo cercando di recuperare le energie perse dall’11 luglio scorso per diverse ragioni, per infortuni, per motivi di preparazione tecnica atletica. Mancini sta girando tutti i raduni, sta incontrando i ragazzi, sta scambiando riflessioni con loro. Questo è un segnale di quanto teniamo alla qualificazione: è fondamentale per noi sotto l’aspetto economico-finanziario, ma è importante per continuare a coltivare l’entusiasmo. Bisogna allontanare quella sorta di pessimismo che ha invaso il nostro mondo dopo i rigori sbagliati da Jorginho contro la Svizzera“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 08-03-2022


Mancini: “La gara con la Macedonia potrebbe essere più difficile della seconda”

La nazionale italiana avrà Adidas come sponsor tecnico