Gravina: “Nuovo protocollo Covid, siamo soddisfatti”

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina commenta così il nuovo protocollo da seguire in vista della seconda parte di stagione.

La Federcalcio è soddisfatta delle regole anti Covid che diventeranno dopo la conferenza Stato-Regioni di oggi una circolare del ministero della Salute. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport. Si gioca regolarmente a condizione che non si superi il 35% di positivi nel gruppo atleti. Una misura che dovrebbe garantire di andare avanti con i campionati. La ricerca del più alto livello di omogeneità possibile per il regolare svolgimento di tutti gli sport.

Qualificazioni Mondiali 2022, Italia-Irlanda del Nord. La fotogallery del 25 marzo 2021

Il presidente Gabriele Gravina sottolinea il risultato ottenuto: “Sul protocollo auspico che anche il Cts riconoscerà l’impegno e gli sforzi”. Il prossimo step ufficiale è atteso per venerdì e non sono attesi ribaltamenti di fronte. “È un risultato di cui siamo molto soddisfatti – dice ancora il numero uno federale – È frutto dell’ottimo lavoro svolto con le tutte istituzioni, in particolare col Governo, una collaborazione in cui da sempre si riconosce la nostra Federazione. Il calcio ha bisogno di dialogo, di regole chiare e di responsabilità e il nuovo protocollo nasce su queste basi”. Un punto di partenza importante per affrontare in sicurezza la seconda parte di stagione.