Theo Hernandez

Il Milan sarebbe riuscito a scongiurare la partenza di Theo. La richiesta fatta al Bayern Monaco avrebbe fatto scoraggiare i bavaresi.

Il futuro di Theo è finito al centro del chiacchiericcio di mercato per due ragioni specifiche: il talento del terzino rossonero connesso ad un contratto con scadenza breve, e successivamente le parole sibilline del giocatore stesso dal ritiro della propria Nazionale. Il Milan è sempre stato fermo sulle proprie posizioni, deciso a voler conferma il giocatore anche nei prossimi anni. Tra le maggiori ammiratrici di Theo figurava il Bayern Monaco, pronto a soddisfare le richieste economiche del francese alla voce contratto. Marca però, noto quotidiano spagnolo, ha svelato un clamoroso retroscena sul futuro del francese rossonero.

Il Bayern Monaco si è ritirato

Il Milan ha da subito alzato il muro per Theo, dimostrando fermezza e convinzione massima nei propri intendimenti. Il francese non si sarebbe mosso da Milano a meno di offerte folli, configurabili nello specifico in 90 milioni di euro. Dinanzi a questa richiesta il club bavarese ha tentennato, fino a rinunciare – scrive Marca – che spiega che la richiesta del Milan abbia gelato ogni interesse per il giocatore. Anche PSG e Chelsea che avevano mostrato un timido interesse per il giocatore, hanno ritirato i remi in barca.

Theo Hernandez
Theo Hernandez

Theo rimane al Milan?

Le indiscrezioni lanciate da Marca senza dubbio aiutano il Milan nella contrattazione per il rinnovo di Theo. Dopo gli Europei è già in agenda un incontro tra il calciatore e la società, per cercare di ratificare un accordo che soddisfi entrambe le parti. La richiesta del calciatore è chiara: essere uniformato, contrattualmente parlando, a Leao che gode di uno stipendio di 7 milioni di euro annui, bonus compresi.

L’articolo Il Milan blinda Theo e il Bayern Monaco si arrende: il retroscena proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-06-2024


Milan, Kia spara alto per Zirkzee: la verità sulle commissioni

Milan, Guirassy ancora un obiettivo: concorrenza al Borussia Dortmund