Alex Jimenez

Il giovane terzino spagnolo sarà, almeno per i prossimi 12 mesi, a tutti gli effetti un giocatore rossonero.

Alex Jimenez adesso è tutto rossonero. E lo sarà almeno per altri dodici mesi. Un affare portato a termine dal Milan, che coglie l’opportunità di riscattare il giovanissimo terzino spagnolo dal Real Madrid.

Futuro Blanco?

I rossoneri l’anno scorso lo presero in prestito con diritto di riscatto, ora esercitato, per una cifra intorno ai 5 milioni di euro; Il Real Madrid può però esercitare un contro-riscatto nel 2025 o nel 2026. Il contratto attuale lega il giocatore al Diavolo fino al 2028, con opzione per un ulteriore anno.

Daniele Bonera
Daniele Bonera

I miglioramenti in Primavera e non solo

Grazie al suo arrivo in Italia, sotto la guida prima di Abate nella Primavera e poi di Pioli in prima squadra, lo spagnolo è cresciuto significativamente sia dal punto di vista tecnico che da quello caratteriale. I tifosi hanno presto notato le somiglianze tra Jimenez e Theo Hernandez, sia per il ruolo che per le caratteristiche di gioco. La vicinanza tra i due, consolidata anche dall’aiuto che il francese gli ha fornito nell’integrazione in Prima Squadra, suggerisce un’affinità che trascende il semplice aspetto tecnico.

Il progetto

Nel futuro prossimo, sotto la guida di Paulo Fonseca e come pezzo preminente del progetto Milan Futuro di Daniele Bonera, Jimenez avrà l’opportunità di dimostrare il suo valore e di affermarsi definitivamente all’interno della squadra. Insomma, come sostiene la Gazzetta dello Sport, lo spagnolo nella prossima stagione partirà per giocare in Serie C ma avrà concrete chance di essere convocato da Fonseca.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-07-2024


Marinozzi: “Reijnders è in costante crescita ma ha ancora un limite”

Ex Milan: Pioli pronto a stabilire un nuovo record, può seguirlo anche un altro rossonero