Inter: a caccia del 5000 gol in Serie A!

Cagliari – Inter, undicesima partita di Serie A. Analisi e probabili formazioni della gara. Segui la partita su Radio Nerazzurra.

Dopo lo scottante pareggio con lo Shakhtar Donetsk l’Inter ha perso tutti i treni per le coppe europee, servono i tre punti per continuare la rincorsa per il campionato, unica competizione, Coppa Italia a parte, dove i nerazzurri possono dare un senso alla stagione.

Undicesima giornata di campionato, i nerazzurri sfidano il Cagliari: sono 81 i precedenti tra le due formazioni. La squadra di Milano ha vinto 38 volte contro 14 vittorie per i sardi. Storicamente l’Inter è l’incubo del Cagliari, infatti è la squadra contro la quale i rossoblu hanno preso più gol in Serie A (134).

Il Cagliari attualmente si trova in 12a posizione in classifica, con un bilancio di: 3 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, ha messo a segno 17 gol e ne ha subiti 20 nelle prime 10 partite. È la squadra più giovane del campionato (dopo il Milan) con una media d’età tra giocatori e subentrati di 25 anni.

Il Cholito Simeone è tornato a disposizione del mister Di Francesco, l’Inter sicuramente lo ricorda per il gol subito nella sfida del 2018 al 91’, quando vestiva la maglia della Fiorentina e perché figlio d’arte: due padre Diego Simeone è rimasto nei cuori interisti per le sue due stagioni a Milano e la Coppa Uefa conquistata (1997/1998).

Pioggia di gol tra Lautaro Martinez e Leonardo Pavoletti. L’argentino è sempre travolgente contro il Cagliari: 4 incornate di testa per il Toro in 4 partite contro i rossoblu. Mentre il numero 30 sardo ne ha segnati 3 in 4 sfide interne giocate contro l’Inter.

Nicolò Barella è il grande ex della sfida, nato a Cagliari e cresciuto nelle giovanili sarde, ha disputato 105 partite segnando 7 gol.

Il giocatore che detiene il miglior record nelle gare in trasferta, dall’introduzione del campionato a 3 punti, è Romelu Lukaku. L’impressionante media (0,78) di 18 reti in 23 gare lontano da Milano è l’ennesima conferma della forza straripante dell’attaccante belga.

Eriksen, dal 31 Ottobre in panchina, torna titolare. Antonio Conte decide di schierarlo dal primo minuto.  Convincenti i suoi ultimi minuti in Champions League, hanno mostrato un Danese con la voglia di riscatto, anche se probabilmente le valige per andare lontano da Milano, a Gennaio, sono già pronte. Chissà se sarà proprio lui a scrivere il suo nome nella storia dell’Inter segnando il 5000 gol del club in Serie A.

CAGLIARI – INTER

Le probabili formazioni:

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Carboni, Lykogiannis; Marin, Rog; Zappa, Joao Pedro, Sottil; Pavoletti. Allenatore: Di Francesco

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Sanchez. Allenatore: Conte

Quando e come seguire il match:

La gara si giocherà domenica 13 Dicembre allo Stadio Sardegna Arena, Cagliari.

Non sai dove vedere la partita? Segui il match con Radio Nerazzurra, in diretta dalle 12.00 le analisi pre-gara e poi, dalle 12:30 la Radio Cronaca di Cagliari-Inter. Al fischio finale, le considerazioni a caldo con Gabriele Borzillo e Lapo De Carlo.

Pre-Match: Cagliari – Inter

⚫️ Formazioni e analisi pre-gara sull’app di Radio Nerazzurra!🔵 📲 Scaricala ora 👉 https://bit.ly/APPrna ➖ 🖤 #CagliariInter 💙 ➖ 🗣 𝐋𝐈𝐕𝐄 – Lapo De Carlo e Gabriele Borzillo 🎙➖

Posted by Radio Nerazzurra on Sunday, December 13, 2020

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Inter

Tutto su Inter →