[iframe width=”620″ height=”349″ src=”http://videa.hu/player?v=bzPibDvRfxnhouja” frameborder=”0″]

L’Inter ancora fermata dal pareggio. A San Siro nerazzurri e Bologna danno vita ad una gara scoppiettante, gradevole, ma non sono mancati gli errori difensivi. Rilevante quello di Rolando e Cambiasso in occasione del gol di Konè, tragicomico il rigore sbagliato da Milito perché era il primo agognato penalty fischiato all’Inter in questa stagione. E’ un risultato negativo per la formazione di Walter Mazzarri che ora rischia seriamente di essere risucchiata dalle squadre che la precedono in classifica. La qualificazione in Europa League è a rischio se l’Inter non cambia registro nelle prossime partite.

La partita – Prima del fischio di inizio un Chivu commosso e in stampelle saluta definitivamente il pubblico dell’Inter. Parte bene l’Inter che dopo sei minuti è già in vantaggio: cross di Nagatomo dalla sinistra, palla per Icardi che impatta di contro balzo con il sinistro e batte l’incolpevole Curci, gran gol. Ma il Bologna non resta a guardare e in fase offensiva crea grattacapi alla difesa nerazzurra: al 17′ colpo di testa di Mantovani sugli sviluppi di un angolo, palla fuori. Al 28′ bella conclusione di Palacio che si libera e tira di destro, palla che sfiora l’incrocio. Al 36′ arriva il pareggio dei rossoblu: azione insistita degli emiliani, Garics crossa in mezzo per Lazaros che a botta sicura trova la deviazione di Handanovic, pallone che arriva a Pazienza, tiro micidiale da fuori area per l’1-1.

Inter-Bologna 2-2 | Le foto

Nella ripresa l’Inter attacca sin da subito: dopo sette minuti occasione per Palacio che non arriva all’impatto con il pallone per pochi centimetri, davanti alla porta. Al 61′ Lazaros pesca Garics con un rasoterra preciso che sorprende la difesa interista, tiro di prima dell’austriaco, palla alta. Due minuti dopo altro bellissimo gol di Icardi: grandissima conclusione con il destro da una ventina di metri, palla sul palo interno imparabile per Curci, 2-1 per i nerazzurri. Ma il Bologna non si arrende mai e dieci minuti più tardi perviene al pareggio: cross di Mantovani, pasticciano Rolando e Cambiasso, palla sui piedi di Konè che insacca da due passi.

All’82’ primo calcio di rigore per l’Inter in questa stagione: trattenuta di Mantovani su Palacio, ma Milito calcia male il penalty e Curci respinge. Nei minuti finali il Bologna va addirittura per due volte vicinissimo al 3-2: Lazaros liscia un pallone interessante al 90′, al 93′ è ancora il greco che parte come un fulmine in contropiede e serve Acquafresca, tiro dell’attaccante respinto da Handanovic, palla ancora per Acquafresca che calcia a botta sicura, ma il portiere sloveno devia in angolo ed evita il tracollo interista.

Tabellino

Inter (3-5-2): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus (28′ Samuel); D’Ambrosio (8′ st Kovacic), Hernanes, Cambiasso (34′ st Milito), Alvarez, Nagatomo; Palacio, Icardi.
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Campagnaro, Andreolli, Zanetti, Kuzmanovic, Guarin, Taider, Botta. All.: Mazzarri

Bologna (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Mantovani; Garics, Pazienza, Khrin (26′ st Acquafresca), Christodoulopoulos, Cech (15′ st Morleo); Kone (43′ st Perez); Cristaldo.
A disp.: Stojanovic, Sorensen, Cherubin, Crespo, Friberg, Ibson, Paponi, Moscardelli, Bianchi. All.: Ballardini

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 6′ Icardi (I), 35′ Pazienza (B), 18′ st Icardi (I), 28′ st Kone (B)

Inter-Bologna 2-2 | Le foto


Inter-Bologna 2-2 | Le foto

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Bologna Inter notizie opinioni video video serie a

ultimo aggiornamento: 05-04-2014


Inter-Bologna 2-2 | Risultato finale | Non basta Icardi, Milito sbaglia il primo rigore della stagione

Real Sociedad – Real Madrid 0-4 | Highlights Liga – Video Gol (Illarramendi, Bale, Pepe, Morata)