Josep Martinez

I nerazzurri stanno in contrando più difficoltà del previsto a portare a termine l’operazione per il nuovo estremo difensore.

L’Inter è alla ricerca di un vice affidabile di Yann Sommer che in futuro possa anche ambire a raccoglierne l’eredità; dopo aver mollato l’obiettivo Bento per costi troppo elevati, i nerazzurri sono andati a trattare col Genoa lo spagnolo Josep Martinez. C’era grande ottimismo e si pensava che l’affare si sarebbe chiuso entro fine settimana, cosa che non è accaduta per un motivo ben preciso.

Il nodo

L’Inter si trova di fronte alla necessità di riprogrammare la propria strategia di mercato a causa dell’inserimento del Venezia su Gaetano Oristanio. Il trequartista che ha giocato nell’ultima stagione al Cagliari era stato precedentemente proposto come contropartita tecnica nell’operazione per il portiere del Genoa. L’operazione per di fatto era praticamente chiusa per 10 milioni più il cartellino del trequartista. Questo cambio di rotta ha reso necessario un nuovo incontro con i liguri per valutare l’interesse verso altri giocatori che potrebbero rientrare nella trattativa.

Martin Satriano
Martin Satriano

Alternative che potrebbero sciogliere l’impasse

Secondo la Gazzetta dello Sport tra le alternative proposte dal direttore sportivo Piero Ausilio al Genoa ci sono Mattia Zanotti, Martin Satriano e Francesco Pio Esposito. L’Inter insomma vuole provarle tutte per assicurarsi Josep Martinez prima di concentrarsi sulle alternative (che ovviamente ci sono); il giovane eventualmente scelto andrebbe al Genoa a titolo definitivo ma con clausola di riacquisto.

L’articolo Inter: i motivi dello stallo per Martinez proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-06-2024


Emerson Royal apre al Milan: “Orgoglioso dell’interesse del Diavolo”

Inter: stop per Martinez, si osserva un’alternativa