L’Inter si getta pesantemente sul mercato l’obiettivo è una punta, ma se c’è una possibilità si punta tutto su Lukaku.

L’Inter ha bisogno di una punta, se Lautaro Martinez appare in forma, Edin Dzeko sembra oramai non essere più in grado di poter far il titolare, ma c’è un sogno chiamato Lukaku. Ma partiamo dall’inizio, Sanchez è poco più di una riserva, costosa ma un giocatore buono per la panchina. Caicedo non rimarrà e andrà all’estero. Servono necessariamente due punte con un minimo di una cessione davanti.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Satriano tornerà ma non per restare nonostante la buona stagione in Francia, sarà cessione a titolo definitivo o prestito in Italia. Il sogno davanti si chiama Lukaku, il belga non si è ambientato per nulla nel contesto tattico di Tuchel. Al Chelsea è un fallimento costato 113 milioni di euro, solamente una riserva da un costo altissimo. L’Inter lo riprenderebbe volentieri ma non può permettersi certe cifre, solo un prestito oneroso potrebbe permettersi e nel caso ci sia anche solo un spiraglio, Marotta si farà trovare pronto. In Premier League ha raccolto 24 presenza con la miseria di 7 reti.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 09-05-2022


Molina: “Giocare con Messi è una follia, orgoglioso degli interessi dei top club”

Milan: rivoluzione in attacco, occhi su Berardi