Hakan Calhanoglu

I nerazzurri vogliono chiudere in fretta la vicenda sia in un senso che nell’altro perché in caso di cessione del turco andrà trovato rapidamente un sostituto.

La vicenda legata al futuro di Hakan Calhanoglu sta assumendo i contorni di una vera e propria saga di mercato: l’Inter è in posizione di attesa di fronte alle mosse del Bayern Monaco.

Hakan Calhanoglu Supercoppa Italiana
Hakan Calhanoglu Supercoppa Italiana

Posizione ferma

Le voci di un possibile trasferimento del turco in Germania hanno creato tensioni tra il giocatore e ed il suo attuale club. Sì perché tra le altre cose sono circolati alcuni runours riguardanti una richiesta di adeguamento da parte dell’ex Milan. Il contratto di Calhanoglu, rinnovato appena 1 anno fa e con scadenza nel 2027, prevede già un ingaggio vicino ai 7 milioni, il regista guadagna anche più del vice capitano Barella che ha appena firmato il prolungamento a 6 milioni annui. L’Inter su questo punto di vista è irremovibile: chi vuole guadagnare di più deve guardare altrove, a patto che possano essere soddisfatte le esigenze economiche del club.

La volontà dei dirigenti

L’intenzione dell’Inter, chiaramente espressa dalla dirigenza, è quella di risolvere la situazione Calhanoglu in tempi brevi, eludendo ogni possibile sviluppo in una telenovela estiva; è quanto riporta la Gazzetta dello Sport. Il desiderio è quello di avere certezze in vista dell’avvio della prossima stagione, prefissato per il 13 luglio, anche per non doversi trovare impreparati nell’eventualità della necessità di sostituire il calciatore.

L’articolo Inter infastidita per il caso Calhanoglu mentre il Bayern prepara l’offerta proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-06-2024


Inter, Okatree apre alla cessione di Calha: la clamorosa indiscrezione Germania

Inter, erede di Calha già individuato: Marotta studia il grande colpo