Steven Zhang

Oggi è la giornata decisiva, oggi si capirà se il club nerazzurro cambierà effettivamente proprietà passando in mano ad Oaktree.

Alle 17 di oggi scade la deadline che segnerà, con ogni probabilità, il passaggio dell’Inter nelle mani del fondo californiano Oaktree: Steven Zhang non sembra in grado di rimborsare i 380 milioni di euro, interessi inclusi, prestatigli nel 2021. Con il mancato pagamento si avvierà la procedura di escussione del pegno. Da quell’ora in poi ogni minuto potrebbe essere quello in cui Oaktree ufficializzerà il nuovo scenario.

L’indizio

Nonostante il mondo della finanza, come quello del calcio, insegni che nulla è deciso fino alla fine, la situazione è ormai chiara: nessuna novità è arrivata dal fronte Suning, e, come sottolinea la Gazzetta dello Sport, Zhang non è neanche intervenuto in video all’evento tenutosi ieri al Castello Sforzesco, questo è estremamente indicativo. I tentativi dell’attuale proprietà del club di ottenere un’estensione del prestito sono falliti e il fondo statunitense è determinato a prendere il controllo del club.

Le prossime mosse

Anche la dirigenza dell’Inter si sta preparando al cambiamento: la procedura dovrebbe completarsi in pochi giorni. Il consiglio d’amministrazione attuale si dovrebbe dimettere consentendo la formazione di un nuovo organo direttivo in circa 20 giorni. Zhang potrebbe ancora intraprendere azioni legali, come indicato nel comunicato di sabato scorso, ma la sua possibilità di mantenere una quota di minoranza è stata smentita: in realtà la rosea soleva dubbi anche sul fatto che l’attuale presidente possa ricevere una somma dalla cessione. Il 21 maggio segna dunque una data storica per l’Inter. Il futuro resta incerto ma è nell’interesse di Oaktree mantenere alta la competitività del club per eventualmente venderlo solo a una valutazione elevata; per ora non ci sono trattative in corso in tal senso.

L’articolo Inter: oggi pomeriggio il verdetto definitivo sul fronte societario, un indizio è molto eloquente su ciò che accadrà proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-05-2024


Lautaro Martinez: “L’Inter è casa, l’ho sentita così dal primo giorno, alzare la coppa con la fascia un sogno, sul rinnovo…”

Inter: tempo praticamente scaduto ma niente annunci oggi, ecco quanto durerà lo stallo per il cambio di proprietà