Valentin Carboni

I nerazzurri non hanno bisogno di cedere e hanno intenzione di trattenere tutti i big: il discorso vale anche per chi è destinato a diventare tale.

L’Inter segue con grande interesse la crescita impetuosa di Valentin Carboni ma presto si troverà di fronte ad una scelta difficile.

Strategie di Mercato

Il gioiello classe 2005 viene custodito gelosamente dai nerazzurri nonostante le allettanti prospettive economiche che il suo trasferimento potrebbe generare. Essendo un prodotto del settore giovanile la sua cessione generebbe una plusvalenza enorme e soprattutto con il ricavato sarebbe possibile acquistare forse anche più di un giocatore. Molto probabilmente gran parte del ricavato verrebbe investito in Albert Gudmundsson ma al momento i dirigenti non pensano a ciò.

Giuseppe Marotta Piero Ausilio
Giuseppe Marotta Piero Ausilio

Il dilemma

L’interesse intorno a Valentin cresce costantemente, i nerazzurri lo valutavano 30 milioni di euro prima ancora che esordisse con la maglia dell’Argentina e che fosse convocato per la Coppa America. In attesa di chiarire il proprio futuro a breve termine, il giocatore ha chiesto un rinnovo con adeguamento dello stipendio; si pensa però che in vista della prossima stagione possa voler giocare con continuità, cosa che l’Inter non può garantirgli. A complicare il quadro ci sono le caratteristiche tecniche ed il ruolo dell’argentino che poco si adatterebbero al 3-5-2 di Inzaghi.

Gli scenari

La decisione finale sul futuro di Valentin Carboni potrebbe essere preso al termine della Coppa America o anche più avanti: non è escluso che Inzaghi voglia rivederli nel precampionato. Secondo la Gazzetta dello Sport per convincere l’Inter a cederlo a titolo al momento servono più di 40 milioni di euro. L’ipotesi più probabile è che venga ceduto in prestito, magari in Serie A.

L’articolo Inter: per la cessione di Valentin Carboni non bastano 30 milioni proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 29-06-2024


Milan, asse caldo con il Chelsea: Lukaku, Broja e Chukwuemeka, chi arriva

Milan, pressing su Chukwuemeka: ecco l’offerta al Chelsea