Adrien Rabiot

L’Inter segue da lontano l’evolversi della situazione Rabiot. Il Milan si è inserito prepotentemente e potrebbe beffare tutti.

Adrien Rabiot, centrocampista francese la cui avventura con la Juventus si avvicina alla conclusione, si trova a un bivio professionale importante. Il suo contratto con il club bianconero è in scadenza il prossimo 30 giugno e molti si chiedono quale sarà la sua prossima mossa. Rabiot sembra congelare ogni decisione sul suo futuro, puntando l’attenzione agli impegni con la nazionale francese agli Europei, un fattore che potrebbe influenzare le sue prossime scelte professionali. Con il futuro del giocatore ancora incerto, alcuni dei top club italiani mostrano un interesse sempre più marcato.

L’interesse del Milan

Tra i club interessati a Rabiot, il Milan emerge come un nuovo contendente. Il club rossonero, desideroso di rafforzare il suo centrocampo, ha avviato un sondaggio preliminare con l’agente e madre del giocatore. Tuttavia, le richieste economiche per l’ingaggio del centrocampista si sono rivelate piuttosto esigenti, portando la dirigenza del Milan a valutare con attenzione il proseguimento delle trattative. Questo interesse da parte del Milan riflette la volontà del club di rimanere competitivo non solo in Italia ma anche sul palcoscenico europeo.

Db Varese 17/09/2022 – campionato di calcio serie A femminile / Inter-Pomigliano / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Giuseppe Marotta

La Juventus e le trattative di rinnovo

Nel frattempo, nonostante il dialogo aperto con altre squadre, la Juventus non ha ancora chiuso la porta a un possibile rinnovo. Il club torinese ha presentato un’offerta formale per prolungare il soggiorno di Rabiot, sperando di persuadere il giocatore a rimanere. La decisione di Rabiot di attendere fino al termine degli Europei 2024 prima di prendere una decisione definitiva lascia comunque spiragli aperti per la Juventus, che si augura di poterlo convincere a continuare il suo percorso in bianconero.

Le ambizioni europee di Rabiot

L’elemento chiave nelle decisioni future di Rabiot sembra essere la sua aspirazione a giocare in un club capace non solo di dominare il campionato nazionale ma anche di competere al più alto livello europeo. Questo desiderio di competere e vincere anche oltre i confini nazionali potrebbe essere decisivo nella sua scelta di club. Con l’Inter in attesa sullo sfondo e il Milan che valuta le sue opzioni, la situazione contrattuale di Rabiot dimostra la crescente importanza dell’esperienza internazionale e della visibilità in Europa per i giocatori di primo livello.

Il futuro di Adrien Rabiot rimane incerto, con diverse strade aperte davanti a lui. La sua decisione influenzerà non solo il suo percorso professionale ma anche le dinamiche di mercato dei top club italiani coinvolti. Resta da vedere quale maglia indosserà Rabiot nella prossima stagione, ma è chiaro che il suo desiderio di successo europeo giocherà un ruolo preponderante nella sua scelta definitiva.

L’articolo Inter, per Rabiot aumenta la concorrenza: Milan pronto a beffare Marotta proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 28-06-2024


Padalino: “Ndoye la parte finale la fa alla grande, al posto di Dumfries? Ecco cosa penso”

Inter, Gudmundsson come Frattesi? Il Genoa apre ma Marotta vuole una cautela