45’+3 – Fischio finale. Inter – Pescara 2-0, in gol Guarin e Palacio. Poche emozioni, mai un rischio per l’Inter. Unico evento “inatteso” la polemica uscita dal campo di Antonio Cassano al momento della sostituzione.

45′ – Tre pleonastici minuti di recupero.

41′ – Fuori Palacio dentro Milito, applausi dagli spalti.

40′ – L’Inter non ci tiene a forzare il ritmo, piccolo cabotaggio.

36′ – Ultimo cambio nel Pescara, fuori Weiss dentro Caprari.

34′ – Gran tiro di Pereira, diagonale splendido, parata splendida di Perin!

32′ – Sostituzione Inter, fuori Guarin dentro Mudingayi.

31′ – Fuori Celik, dentro Abbruscato. Secondo cambio per il Pescara.

29′ – Tentata girata di Rocchi, tiro respinto.

28′ – Jonathas entra in area affrontato da Chivu e cade dopo un tocco del difensore dell’Inter. Troppo poco per il rigore.

27′ – Ritmi lenti, gara noiosa, si va avanti a sprazzi, ma il risultato non sembra in discussione.

23′ – Sostituzione Inter, fuori Cassano dentro Tommaso Rocchi. Fantantonio contrariato, fa direttamente negli spogliatori.

21′ – Cross dalla destra di Bjarnason, Celik colpisce di testa, palla fuori.

20′ – Ammonito Balzano per un fallo di mano a metà campo che sembrava non esserci.

18′ – Cambio nel Pescara, fuori Nielsen, dentro Cascione.

13′ – Grande chance per Cassano che sbaglia al momento dell’ultimo passaggio per Palacio che si sarebbe ritrovato solo davanti al portiere.

11′ – Travolgente Zanetti, ruba palla e punta l’area, Colucci lo trattiene come può. Il capitano nerazzurro guadagna comunque l’angolo

8′GOOOOOOOOOOOOOOLLL!!! RADDOPPIO INTER!!! GUARIN!!!! Jonathan serve Palacio in area che si libera di Colucci rientrando sul sinistro, assist per il colombiano che la appoggia in rete con il piatto.

6′ – Tiro di Jonathan, due passi dentro l’area, palla fuori.

4′ – Il Pescara aumenta la qualità del suo pressing e tiene di più il possesso palla, per ora non riesce a creare pericoli.

1′ – Subito una verticalizzazione per Palacio, l’argentino pescato in millimetrico fuorigioco tira ugualmente dopo il fischio di Celi e viene ammonito.

1′ – Secondo tempo iniziato.

Nessun cambio nell’intervallo.

Inter – Pescara 1-0 – Diretta Primo Tempo

45’+1 – Finisce il primo tempo, 1-0 per l’Inter, gol di Palacio.

45’+1 – Palla illuminante di Cassano per Jonathan sul filo del fuorigioco, il brasiliano sbaglia clamorosamente il tocco per Palacio. Non un periodo fortunato per lui.

44′ – Ancora un fuorigioco ferma Palacio, il Pescara gioca a viso aperto e rischia relativamente poco, ma fatica a rendersi pericoloso.

40′ – Cross di Cassano deviato, Guarin anticipato da Perin commette fallo sul portiere.

37′ – Bel colpo di tacco di Cassano, che appare ispirato, Pereira premiato nell’inserimento, ma la difesa del Pescara riesce a liberare.

33′ – L’Inter insiste, ancora Cassano per Palacio, ancora un offside. Il Pescara non riesce ad uscire.

30′GOOOOOOOL INTER!!! PALACIO!!! Palla di Chivu, Cassano disorienta gli avversari lasciando scorrere per Palacio che si gira e fulmina Perin. Vantaggio nerazzurro!

26′Bjarnason rischia il calcio di rigore, entrata su Guarin molto pericolosa, ma tocca il pallone in angolo. Proteste “moderate” dei nerazzurri.

23′ – Pescara in affanno, palla messa fuori, Jonathas la stoppa con un braccio per Celi è calcio di punizione. Sul pallone Guarin che calcia forte, ma senza precisione.

20′ – Scontro involontario fra Cambiasso e Celik, colpo alla fronte per l’argentino che resta a terra. Rientra in campo senza problemi dopo essere stato assistito dai sanitari.

19′ – Cassano, palla filtrante per Pereira, fermato in fuorigioco. Ora l’Inter sembra aver preso stabilmente l’iniziativa.

15′ – Azione insistita per i nerazzurri, Cassano ha la chance di calciare da posizione defilata, Perin è attento, sulla respinta Modesto libera come può.

13′ – Pereira, fra i più attivi, non riesce a sfondare sulla sinistra, i compagni lo cercano spesso.

10′ – Percussione di Pereira che entra in area, arriva sul fondo e mette in mezzo, cross smorzato che Perin blocca.

09′ – Lancio per Palacio, Balzano lo anticipa all’ingresso in area.

08′ – Pescara che gioca a viso aperto, senza chiudersi. Partita gradevole sin qui.

06′ – Punizione senza esito, sulla ripartenza Palacio caparbio conquista palla e si trova davanti a Perin anche se in posizione defilata, tiro tentato che non c’entra lo specchio della porta.

05′ – Fallo di mano di Zanetti. Punizione per il Pescara.

04′ – Chiusura in calcio d’angolo di Cambiasso su cross di Weiss

03′ – Colpo di testa all’indietro di Palacio, facile la parata di Perin.

02′ – Colpo di testa all’indietro di Capuano per Perin. Per poco Palacio non è riuscito ad inserirsi.

01′ – Partiti!

20.05 – Ecco le scelte di formazioni di Stramaccioni e Bergodi. L’allenatore nerazzurro costretto a fare scelte inedite a centrocampo inserendo il giovane Benassi dalla Primavera fra i titolari, in mezzo al campo reparto rafforzato con la rinuncia di Milito e la coppa d’attacco con Cassano e Palacio.

Inter – Pescara | Le formazioni ufficiali

INTER: Handanovic, Silvestre, Cambiasso, Chivu, Zanetti, Benassi, Pereira, Jonathan, Guarin, Palacio, Cassano. A disp.: Belec, Di Gennaro, Coutinho, Mudingayi, Mariga, Obi, Gargano, Milito, Bianchetti, Duncan, Livaja, Rocchi. All.: Stramaccioni

PESCARA: Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen, Colucci, Bjarnason; Weiss; Jonathas, Celik. A disp.: Pelizzoli, Falso, Bocchetti, Romagnoli, Caprari, Blasi, Vukusic, Abbruscato, Zanon, Cascione. All.: Bergodi

19.20 – Secondo Massimiliano Nebuloni di Sky Sport, non sarebbe andato bene il provino di Gargano che a questo punto si accomoderà in panchina pur essendo di fatti indisponibile. Il centrocampo nerazzurro dovrebbe essere composto da Jonathan e Pereira sugli esterni, e Guarin, Zanetti ed il giovane Benassi al centro. Emergenza massima dunque in casa Inter. Appena verranno rese note vi comunicheremo le formazioni ufficiali.

La Presentazione della partita

Oggi alle 20:45 seguiremo in tempo reale l’anticipo serale della 20esima giornata di Serie A tra Inter e Pescara. L’ultima vittoria dei nerazzurri in campionato risale al 10 Dicembre scorso quando la squadra di Stramaccioni si impose 2-1 sul Napoli. Periodo esaltante invece per gli abruzzesi di Bergodi che potranno giocare questa partita con maggiore spensieratezza dopo aver vinto, un po’ a sorpresa, 3 delle ultime 4 partite disputate. L’Inter anche oggi dovrà fare i conti con molte assenze.

Nella giornata in cui finalmente Stramaccioni ha recuperato Mudingayi ed Obi ha centrocampo, è costretto a trovare una soluzione per la difesa a causa delle contemporanee assenze dei tre centrali titolari. Ranocchia e Juan Jesus sconteranno questa sera una giornata di squalifica, mentre Walter Samuel ha accusato in settimana un problema al tendine d’Achille. Anche Walter Gargano non è al meglio, ma Stramaccioni l’ha convocato e solo domani mattina deciderà se rischiarlo dal primo minuto. Nel caso in cui l’uruguayano non dovesse recuperare ci sarà spazio per Mudingayi.

Cambiasso dovrebbe giocare quasi sicuramente in difesa insieme a Silvestre e Chivu, per comporre una delle retroguardie più improvvisate in assoluto. Sarà regolarmente in campo invece Diego Milito, costretto a saltare la trasferta di Udine per un problemino al ginocchio dal quale si è completamente ristabilito. Il ‘principe’ dovrebbe giocare in attacco insieme a Cassano e Palacio, che hanno fatto coppia ad Udine sciupando diverse occasioni.

Inter – Pescara | LE PROBABILI FORMAZIONI | ORE 20:45

INTER (3-4-3): Handanovic; Silvestre, Cambiasso, Chivu; Zanetti, Guarin, Mudingayi, Pereira; Palacio, Cassano, Milito. A disp.: Belec, Di Gennaro, Mbaye, Jonathan, Gargano, Mariga, Bessa, Benassi, Duncan, Livaja, Rocchi. All.: Stramaccioni
Squalificati: Ranocchia (1), Juan Jesus (1)
Indisponibili: Stankovic, Coutinho, Samuel, Obi, Castellazzi, Alvarez, Nagatomo

PESCARA (4-3-1-2): Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen, Colucci, Bjarnason; Weiss; Jonathan, Celik. A disp.: Pelizzoli, Falso, Bocchetti, Romagnoli, Caprari, Blasi, Vukusic, Abbruscato, Cascione. All.: Bergodi
Squalificati: Togni (1)
Indisponibili: Cosic

Inter – Pescara | I PRECEDENTI

Quello di questa sera sarà il settimo confronto nella storia tra Inter e Pescara a San Siro; quattro vittorie per i nerazzurri, un pareggio ed un successo per il Pescara. L’unica affermazione degli abruzzesi è datata 13 settembre 1987 con il punteggio di 2-0 grazie ai gol di Galvani e Sliskovic. In quella occasione Cristiano Bergodi, attuale allenatore dei delfini, giocò titolare per tutti e novanta minuti. Nella partita d’andata di questo campionato, l’Inter si impose 3-0.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Calciomercato Roma – Tutte le notizie e le voci del 12 gennaio 2013

Le Partite di Oggi – 13 Gennaio 2013 – Serie A e Lega Pro