Yann Bisseck

I nerazzurri sono molto vicini ad un difensore centrale spagnolo a detto di molti estremamente promettente.

L’Inter ha bisogno solamente di puntellare la rosa della Prima Squadra e si può dire che grazie agli arrivi di Taremi e Zielinski e quello molto probabile di Martinez la campagna acquisti sia quasi chiusa con largo anticipo. I dirigenti però non stanno con le mani in mano e monitorano anche occasioni per il futuro.

Il nuovo acquisto

Alex Perez, giovane promessa spagnola, all’età di 18 anni, è pronto a vestire la maglia dell’Inter. Il difensore, attualmente legato al Real Betis, sta per iniziare una nuova avventura sportiva a Milano. Secondo la Gazzetta dello Sport il centrale arriva in prestito con obbligo di riscatto fissato a 3 milioni di euro. Il difensore non è la sola giovane promessa ad attirare l’attenzione di Marotta, Ausilio e Baccin: vanno infatti registrati anche l’arrivo del centrocampista offensivo Topalovic e l’interesse per l’altro difensore centrale Leoni.

Dario Baccin
Dario Baccin

Il piano

Una volta a Milano, Perez avrà l’occasione di crescere e sviluppare le proprie capacità sotto la guida di Inzaghi e il confronto con giocatori esperti come Acerbi e De Vrij. L’obiettivo per il giovane difensore sarà quello di assimilare il più possibile dall’esperienza dei compagni più affermati e ritagliarsi uno spazio importante all’interno della squadra. La decisione di aggregarlo direttamente alla Prima Squadra dimostra la fiducia che hanno i dirigenti nei suoi confronti. Più di qualcuno ha paragonato l’operazione a quella che l’anno scorso portò a Milano un allora semisconosciuto Yann Aurel Bisseck.

L’articolo Inter: quasi fatta per il nuovo Bisseck proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 29-06-2024


Di Natale: “La Juve con Joorabchian ha chiuso Douglas Luiz e quindi si può intromettere per Zirkzee”

Inter: proposto un attaccante dell’Atletico Madrid, la risposta