Queste le parole di Mancini intervistato a Sky Sport in vista della sfida contro l’Inghilterra da parte della sua Italia.

Mancini, allenatore dell’Italia parla durante una intervista a Sky Sport. Queste le parole parlando della sfida contro l’Inghilterra: “Le vittorie dell’Italia in Inghilterra, soprattutto a Wembley, rimangono storiche perché non sono state tante. La nostra è stata in un finale dell’Europeo ed è un bel ricordo“.

Il cambio di rosa: “Ho grande rispetto per la squadra che ha vinto gli Europei, l’ha fatto con merito e non in un solo mese. Per tre anni e mezzo non hanno mai perso, giocando un grande calcio. Una cosa impossibile da cancellare. Alcuni di loro sono giovani, molto, e ora sono a casa solo per recuperare. Questo mi dà la possibilità di provarne altri per trovare il giusto mix“.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Parlando di Tonali: “Sandro non è alle prime armi, ha debuttato ormai due anni fa. Al pari di altri che sono giovani ma giocano in Serie A da diverso tempo. Possono dare grandi soddisfazioni all’Italia“.

Conclude sulla squadra: “Cambieremo qualcosa di sicuro, c’è chi ha giocato due partite e tra tre giorni ne abbiamo un’altra. Qualcosa cambieremo, dobbiamo anche vedere come recupererà chi ha giocato l’ultima“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-06-2022


Lazio, Immobile: “Ho sentito Mancini prima delle convocazioni”

Italia, Tonali: “Un gran giocatore e l’ha fatto vedere in Serie A”