Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini ha spiegato i motivi dell’esclusione di Gianluca Scamacca.

Roberto Mancini, commissario tecnico dell’Italia, ha commentato su Radio Rai i motivi dell’esclusione di Gianluca Scamacca dal fondamentale match di stasera contro la Macedonia del Nord per i playoff Mondiali.

Queste le parole del CT dell’Italia: “Sta migliorando molto, è cresciuto ma – ha rivelato il commissario tecnico della nazionale italiana- alla fine dell’allenamento di rifinitura ha accusato un leggero risentimento muscolare, dobbiamo valutare le sue condizioni”.

La formazione che stasera sarà scelta da Mancini potrebbe essere la seguente, Italia: Donnarumma in porta, terzini Florenzi a destra ed Emerson Palmieri a sinistra. Centrali di difesa il romanista Mancini e Bastoni. Mediana titolare con Jorginho regista, Barella e Verratti mezzali. Attacco che quindi non avrà sorprese, Berardi e Insigne accompagneranno l’unica punta Immobile.

La vincente della sfida, affronterà la vincitrice di Portogallo-Turchia in programma questa sera all’identico orario degli azzurri.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-03-2022


Italia-Macedonia, gli esclusi di Mancini

L’incubo dell’Italia si concretizza, fuori dal Mondiale in Qatar