Roberto Mancini, commissario tecnico dell’Italia, ha parlato in conferenza stampa di vari argomenti, tra cui Gianluca Vialli

Roberto Mancini, commissario tecnico dell’Italia, ha parlato in conferenza stampa.

VIALLI – «Vialli era un grande uomo e abbiamo perso una grande persona. Devo ringraziare il presidente Gravina per averci dato la possibilità di lavorare insieme. Gli anni dell’Europeo per lui sono stati belli e gli hanno dato una gioia. È immortale, sarà sempre con noi, ha lasciato molto nel cuore di ogni calciatore che lo ha conosciuto».

FARMACI DINO BAGGIO – «Non ne ho idea, bisogna andarci con i piedi di piombo con certe dichiarazioni. Purtroppo queste cose accadono a chi è stato giocatore e anche a persone normali, che non lo sono state. Bisogna stare attenti».

POCHI ATTACCANTI – «Ci sono momenti storici, in passato mancavano difensori o centrocampisti, oggi non abbiamo grandissimi giocatori in avanti. Ma stiamo cercando di trovarli. Se ci riusciamo sarà una buona cosa. Gianluca Scamacca per esempio sta facendo una buona esperienza, la Premier è difficile. I giovani devono giocare, in Italia o all’estero. Ci sono tanti giocatori che giocano ancora nelle primavere. Secondo noi giocatori con qualità ci sono, la speranza è averli con più esperienza».

L’articolo Italia, Mancini: «Vialli? È immortale, sarà sempre con noi» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 18-01-2023


Baresi: “Il Milan non viene da un periodo felicissimo”

Materazzi: “L’Inter ha iniziato il 2023 benissimo”