Italia – Tra giugno e luglio si concluderà l’esperienza di Antonio Conte sulla panchina della nazionale italiana e il presidente federale Carlo Tavecchio è alle prese con una sorta di giro di consultazioni per la scelta del successore. Fin qui si sono fatti tantissimi nomi, ma alcuni si sarebbero già chiamati fuori, come Fabio Capello, che il numero uno della Figc intende comunque incontrare di persona.

Il borsino vede attualmente favorito Gigi Di Biagio, tecnico dell’Under 21 che rappresenterebbe la “soluzione federale” auspicata da più parti: economica e sulla linea della continuità. Qualcuno ha anche fatto il nome di Giampiero Gasperini del Genoa, uno da sempre molto bravo nella promozione dei giovani e quindi papabile per la ricostruzione azzurra. Attenzione anche a Ciro Ferrara, che dopo le non proprio felici esperienze sulle panchine di Juventus e Sampdoria, potrebbe tornare in azzurro (con Marcello Lippi direttore tecnico) per merito: qualche anno anno fa con l’Under 21 non ha fatto male.

Secondo ‘Sky Sport’, però, sarebbero in salita le quotazioni di Walter Mazzarri, ex tecnico dell’Inter che non allena da 16 mesi e che pare si sia trasferito in Inghilterra per imparare la lingua e preparare lo sbarco in Premier League. Esonerato dai nerazzurri per aprire le porte al ritorno di Mancini (che quanto a risultati non è che abbia fatto meglio di lui con una rosa nettamente superiore), Mazzarri rappresenterebbe una sorta di continuità tecnica con Conte, per via del suo credo fondato sulla difesa a tre. L’ostacolo più grande è rappresentato dall’ingaggio, poiché su una cosa Tavecchio non transige: vuole abbassare la spesa della Figc per lo stipendio del ct. Sempre più lontano Roberto Donadoni, mentre Claudioe Ranieri e Francesco Guidolin rimangono classificati nella categoria “suggestioni”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-03-2016


Italia – Spagna 1-1 | Video Gol (Insigne, Aduriz) | Amichevole, 24 marzo 2016

Brasile-Uruguay 2-2 | Video gol Qualificazioni Russia 2018 | 25 marzo 2016