L’ex rossonero Jean-Pierre Papin intervistato da SportWeek parla del Milan e di alcuni dei suoi componenti.

Queste le parole di Jean-Pierre Papin, ex giocatore rossonero che intervistato da SportWeek parla così del Milan, inizia da Maignan: “Maignan è già tra i primi in assoluto, non so se riuscirà a sorpassare Lloris per il Qatar ma il futuro è suo. Che fosse molto bravo con i piedi è risaputo, ma in Ligue 1 non gli avevo mai visto giocare il pallone come la scorsa stagione. Al Milan ha fatto dei progressi enormi, anche dal punto di vista caratteriale: in campo è sereno e sicuro come solo i grandi portieri sanno essere“.

Mike Maignan Milan

Conclude su Origi e Giroud: “Non so se Pioli li considera solo uno l’alternativa dell’altro. Hanno caratteristiche diverse: Giroud è un centravanti classico, Origi è una punta di movimento, può giocare anche sull’esterno e “girare attorno” ad Olivier. Io penso che possano coesistere e fare bene insieme, ma dipenderà dal sistema di gioco che adotterà l’allenatore“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 30-07-2022


Inter, Marotta: “non c’è più l’egemonia bianconera”

L’Inter riprende il Lione