Federico Chiesa scalpita e non vede l’ora di tornare in campo. Servirà del tempo, parecchio tempo, ma il campione della Juventus è ottimista e farà di tutto per accorciare i tempi di recupero, ovviamente senza forzare né rischiare. Domani intanto si sottoporrà a un intervento chirurgico, dopo la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, infortunio rimediato allo stadio Olimpico nel corso del match di campionato contro la Roma.

A operare il giocatore bianconero, a Innsbruck, sarà il professor Finck. Dopo l’intervento, Federico Chiesa comincerà la riabilitazione con un obiettivo ben preciso: essere pronto per l’inizio della prossima stagione. Quella attuale, purtroppo per lui, è finita con largo anticipo. Una brutta tegola sua per la Juventus che per la Nazionale di Roberto Mancini.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-01-2022


Roma, Oliveira: “Voglio far bene per meritarmi la conferma”

Lorenzo Insigne via da Napoli, parla il fratello Roberto