Il tecnico bianconero risponde ai giornalisti in conferenza stampa. La caduta in Champions contro il Villareal è già alle spalle.

Un’eliminazione che ha fatto rumore e gettato i tifosi bianconeri nello sconforto. Massimiliano Allegri risponde ai giornalisti nella conferenza stampa che precede Juventus-Salernitana. Ecco il suo punto di vista. “A me quelli che giudicano sanno di poco. Io assieme alla società devo guardare, mi hanno chiamato per questo, alla costruzione di un lavoro lungo quattro anni.

Juventus Stadium

Abbiamo accorciato un po’ i tempi grazie al mercato di gennaio e ora faremo valutazioni su come migliorare ancora. Se per voi il quarto posto è un fallimento fate bene a scriverlo. Il vecchio detto a calcio: chi vince è un bravo ragazzo, chi perde… Non è che c’è da spaccare l’atomo, c’è da vincere le partite partendo dalla valutazione di quello che si ha a disposizione. Ora cerchiamo di battere la Salernitana che non è facile. Soprattutto per avere l’ambizione di giocare lo scontro diretto a meno tre con l’Inter”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 19-03-2022


Salernitana, Nicola: “Quella di domani è la gara più importante”

Il Napoli nel segno di Osimhen: 2-1 all’Udinese