Juventus in isolamento fiduciario dopo 2 positivi al COVID. Il Napoli non parte per Torino

La Juventus è in isolamento fiduciario dopo che due membri dello staff sono risultati positivi al COVID-19.

AGGIORNAMENTO 22.00

– Lo stop ufficiale alla partita Juventus-Napoli di domani non è ancora arrivato. La squadra del Napoli è stata bloccata prima della partenza per Torino, ma in serata la Juventus ha diffuso un’altra nota in cui precisa che i bianconeri scenderanno regolarmente in campo domani sera, a meno di diverse indicazioni da parte della Lega:

Juventus Football Club comunica che la Prima Squadra scenderà in campo per la gara Juventus – Napoli domani alle 20.45, come previsto dal calendario della Lega di Serie A.

AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – La conferma è arrivata, salta il match Juventus-Napoli previsto per domani sera. Oggi, mentre il Napoli era in partenza per Torino, la ASL ha bloccato la squadra che si stava dirigendo presso l’aeroporto di Capodichino. La decisione è stata presa dopo il terzo giro di tamponi che ha svelato la positività al COVID-19 di Eljif Elmas, terzo positivo legato al Napoli dopo Zielinski e un altro membro dello staff.

19.00 – Alla vigilia del match contro il Napoli, valido per la terza giornata del campionato di Serie A 2020/2021, la Juventus ha reso noto in serata che l’intero gruppo squadra è stato posto in isolamento fiduciario dopo che due membri dello staff sono risultati positivi al COVID-19.

La società precisa che non si tratta né di calciatori né di membri dello staff tecnico o medico, ma che, secondo quanto previsto dalla normativa e dal protocollo sanitario, si è deciso di porre l’intero gruppo squadra in isolamento fiduciario, senza alcun contatto fisico con l’esterno, così da permettere tutti i controlli necessari e permettere ai soggetti negativi al COVID-19 di proseguire la regolare attività di allenamento e di partita.

Salvo colpi di scena, quindi, la Juventus sfiderà regolarmente il Napoli domani sera, a partire dalle 20.45, presso lo Juventus Stadium di Torino. Il tecnico Andrea Pirlo ha confermato che al momento tutto si svolgerà come da programma:

Non penso ci sia il rischio di non giocare, c’è un comunicato della Lega che ha dato regole e non credo ci siano problemi. Noi l’abbiamo preparata come tutte le altre squadre, non ci ha influenzato minimamente e saremo pronti.

Ultime notizie su Juventus

Tutto su Juventus →