McKennie intervistato da goal.com parla di Juventus e del suo futuro oltre di nuovi acquisti bianconeri di quest’anno.

Queste le parole di Weston McKennie centrocampista della Juventus che ha parlato alla testata Goal.com.

Le parole dell’americano: “Le parole di Allegri sono state molto importanti per me. Per un atleta conta parecchio trovarsi in un luogo dove ci si sente desiderato, dove hanno bisogno di te. Su un mio ipotetico trasferimento ne ho sentite di tutti i colori, al punto che è difficile ignorare del tutto certe voci. Io e il mio agente, comunque, siamo in stretto contatto e quindi sarei il primo a sapere se qualcosa è vero oppure no.

Aggiunge il mediano: “Le aspettative sono le stesse ogni stagione. La Juventus è una squadra chiamata sempre a vincere tutto. La maggior parte delle persone non può negare che la Juventus è la prima società in Italia, quindi dovremmo vincere campionato, Coppa Italia, Supercoppa Italiana e Champions League, o quantomeno, disputare la finale di Champions. Un pareggio per noi è come una sconfitta, i nostri standard sono molto elevati. Non ci piace perdere, stiamo lavorando per tornare ai livelli che ci competono. Penso che il mercato in entrata sia ottimo e che la prossima stagione sarà molto positiva per noi.

Conclude su Pogba e Di Maria: “Per me è un’opportunità poter giocare con uno del suo calibro, sicuramente non vedo l’ora. Ha energia e tanta personalità, le tante possibilità che si hanno per potersi relazionare con lui sono un bene: in ogni gruppo c’è bisogno anche del momento di svago, per poi capire ovviamente quando è il momento di lavorare sodo.” Così su goal.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 20-07-2022


Costacurta: “Sarà un campionato molto equilibrato, Inter e Juve si sono rafforzate”

Juventus, Allegri: “Dybala? Gli faccio un grosso in bocca al lupo”