Juventus, Raspadori e Zaniolo sono i nomi che sono emersi dal primo summit con Max Allegri e la dirigenza bianconera.

La Juventus sceglie Raspadori e Zaniolo, la coppia di giocatori saranno gli obiettivi per i primi colpi. Ma andiamo con ordine, Max Allegri ha dato il suo assenso a Raspadori, mezza punta e attaccante esterno di sinistra. Il giocatore del Sassuolo è in via d’esplosione con una doppia cifra che sta per arrivare, non poco per un giocatore che parte praticamente accanto ad una punta vera e propria. Oltre che i margini di miglioramento sono davvero molto alti. Il costo è 30 milioni di euro, alla portata dei bianconeri.

Giacomo Raspadori

Zaniolo invece ha un costo più alto, la Roma non vuole svenderlo ma non tirerà la corda più di tanto. Zaniolo non sta vivendo un momento felice ne con Mourinho e ne con la dirigenza che cerca un rinnovo che non avverrà. Attualmente non è più un titolare, Mourinho ha scelto un modulo che aggiunge un difensore ma che elimina un centrocampista offensivo. La sensazione è che la trattativa si possa concludere tra 40 e 50 milioni con bonus inclusi.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 08-04-2022


Carnavali avverte la Juve: “Per Raspadori bisogna spendere”

Juventus: Milenkovic è l’alternativa a Rudiger