50′ – Termina la partita, la Sampdoria espugna lo Juventus Stadium con un clamoroso secondo tempo. I blucerchiati, in 10 per gran parte del match, riescono a rimontare lo svantaggio iniziale. Juventus molto brutta e confusionaria, il vantaggio dei bianconeri sulla Lazio in classifica scende da +8 a +5.
” width=”586″ height=”277″ class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-110507″ />

49′ – Un minuto in più di recupero per l’infortunio di Marchisio

48′ – Ammoniti Pirlo e Icardi

46′ – Marchisio non ce la fa ed esce in barella per un problema muscolare. Le due squadre in parità numerica in questi ultimissimi minuti.

45′ – Quattro minuti di recupero decretati

41′ – Ammonito Peluso nella Juve

39′ – La Juventus si getta in avanti, ma non riesce a dare ordine alle proprie manovre. Bruttissimo secondo tempo, sinora, dei campioni d’Italia in superiorità numerica per quasi 3/4 di gara.

38′ – Ammonito Romero per perdita di tempo

35′ – Tissone prende il posto di Krsticic, cambio per la Sampdoria

34′ – Cross di Peluso, sponda di Quagliarella, ma Vucinic non riesce a deviare la palla che finisce fuori di pochissimo!

34′ – Marchisio si infortuna, rientra in campo, ma zoppica. La Juventus ha esaurito le sostituzioni…

29′ – Occasione Juventus! Vucinic colpisce la traversa sulla sponda di testa di Quagliarella, ma il pallone rientra in campo!

30′ – Entra Munari ed esce Eder per la Sampdoria

29′ – Ammonito Kristicic per gioco scorretto

26′ – Esce Pogba ed entra Giaccherini per la Juventus

24′ – Raddoppio della Sampdoria, ancora Icardi!!! Palla che arriva alla giovane punta argentina, conclusione potente da posizione defilata, sul primo palo. Buffon superato, 1-2. Juve in bambola nonostante la superiorità numerica!!!

19′ – Eder va via in contropiede, ma il suo destro viene bloccato da Buffon

17′ – Sampdoria pericolosissima con Poli che colpisce al volo in area di rigore e da ottima posizione, palla a lato. Una Juve distratta rischia quando viene attaccata

16′ – Cambio per la Juve: esce Matri ed entra Quagliarella

12′ – Tre angoli consecutivi per la Juventus che ora attacca a testa bassa

7′ – Pareggio di Icardi!!! Destro vincente dopo un assist di Kristic da centrocampo in verticale, Buffon non trattiene e non è esente da colpe, 1-1!

2′ – Ottima chiusura di testa di Gastaldello in anticipo su Matri

1′ – Riprende la gara, è il secondo tempo. Cambio per la Samp, esce Estigarribia ed entra De Silvestri


46′ – Termina il primo tempo, Juventus – Sampdoria 1-0 (Giovinco al 24′).

44′ – Punizione insidiosa calciata da Estigarribia, pallone di poco fuori. Brivido per Buffon.

38′ – Matri non riesce a deviare di testa in porta da buona posizione, buon occasione per la Juve

38′ – Ammonito Bonucci per gioco pericoloso

35′ – Matri reclama il calcio di rigore per un presunto fallo di Palombo, l’arbitro lascia correre

32′ – Espulso Berardi al 32′ per un fallo ingenuo a metà campo. Sampdoria in 10 uomini, si fa durissima per i liguri

29′ – Romero salva il risultato sugli sviluppi di una mischia, il pallone viene bloccato in tempo prima del superamento della linea

26′ – Ammonito Pogba

24′ – Fallo di Berardi (ammonito) su Marchisio, Valeri fischia il rigore. Giovinco calcia il penalty in maniera perfetta, 1-0 per la Juventus!!!

21′ – Tiro pericoloso di Giovinco parato da Romero

18′ – La Samp ruba il pallone a centrocampo, Poli calcia e Buffon para. Buona occasione per i blucerchiati

17′ – Ammonito Poli per fallo tattico su Pirlo

16′ – Iniziativa di Estigarribia, la difesa juventina mette in angolo

12′ – Matri, dal limite dell’area, non riesce a controllare il pallone che finisce tra le braccia di Romero

11′ – Iniziativa di Padoin che scarta il diretto avversario e cede il pallone a Giovinco che da ottima posizione la spara il pallone alto. Buona occasione per la Juventus.

5′ – Cross di De Ceglie non raccolto da Giovinco. Romero para.

1′ – E’ iniziata la partita!

Juventus – Sampdoria, ore 15.00 | Le formazioni ufficiali

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Peluso; Padoin, Pogba, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Matri, Giovinco.
A disp.: Storari, Branescu, Caceres, Marrone, Isla, Vidal, Giaccherini, Quagliarella, Vucinic. All.: Conte

Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; Berardi, Obiang, Poli, Kristicic, Estigarribia; Eder, Icardi.
A disp.: Berni, Da Costa, De Silvestri, Castellini, Mustafi, Poulsen, Munari, Rossini, Tissone, Renan, Savic. All.: Rossi

Tra circa un’ora Juventus e Sampdoria si affronteranno a Torino. Pubblicheremo le formazioni ufficiali appena saranno diramate dai due allenatori. Calcioblog seguirà l’evento con aggiornamenti e foto in tempo reale, buona diretta!

Il 2012 trionfale è stato messo alle spalle dalla squadra allenata da Antonio Conte e tra qualche ora i bianconeri scenderanno in campo per la prima partita del 2012. Allo Juventus Stadium sarà la Sampdoria l’avversario della capolista che dovrà respingere l’attacco della Lazio, vittoriosa nell’anticipo contro il Cagliari. I blucerchiati provengono dalla sconfitta interna interna rimediata contro la Lazio e con Delio Rossi in panchina, sostituto di Ciro Ferrara, sono alla ricerca di punti per una maggiore tranquillità in classifica. L’ultimo confronto in campionato dei bianconeri coincide, invece, con la vittoria in trasferta ai danni del Cagliari (anche i bianconeri hanno battuto i sardi in rimonta, come la Lazio), sul “neutro” di Parma.

Per i bianconeri qualche problema di formazione: oltre a Chiellini, Pepe e Bendtner, saranno assenti lo squalificato Lichtsteiner e il ghanese Asamoah, impegnato in Coppa d’Africa. Antonio Conte dovrebbe schierare dal primo minuto il nuovo acquisto Peluso insieme a Barzagli, Bonucci. Il centrocampo sarà formato da De Ceglie (un obiettivo del calciomercato doriano), Vidal, Pirlo, Marchisio. Ballottaggio tra Padoin e Caceres per l’ultimo posto utile, mentre in attacco Vucinic, stando alle ultime informazioni, avrebbe recuperato e giocherà insieme a Giovinco.

In casa Sampdoria oltre a Maxi Lopez e Maresca sarà assente Pozzi, vittima di un risentimento muscolare al polpaccio sinistro. La buona notizia per i liguri è il ritorno di Angelo Palombo tra i titolari: l’ex capitano viene schierato al centro della difesa, con Gastaldello e Costa al suo fianco. A centrocampo giocano Berardi, Krsticic, Estigarribia, Poli e Obiang, mentre in attacco Delio Rossi dovrebbe far spazio alla coppia Eder-Icardi.

Probabili Formazioni

JUVENTUS (3-5-2) Buffon, Barzagli, Bonucci, Peluso, De Ceglie, Pirlo, Vidal, Marchisio, Padoin, Vucinic, Giovinco. Allenatore Conte

SAMPDORIA (3-5-2) Romero, Gastaldello, Palombo, Costa, Krsticic, Poli, Obiang,Estigarribia, Berardi, Icardi, Eder. Allenatore Rossi

Juventus-Sampdoria | I precedenti

Le due compagini si sono affrontate per 117 volte, con un bilancio a favore dei bianconeri: 58 vittorie, 36 pareggi e 23 affermazioni dei blucerchiati (192 gol segnati dalla Juventus, 117 quelli fatti dalla Samp). Nello specifico Juventus-Sampdoria in campionato è andata in scena in 54 occasioni, con un bilancio ancora una volta a favore dei padroni di casa: 32 vittorie, 18 pareggi e 4 sconfitte (100 gol fatti vs 41 subiti).

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Calciomercato Inter – Tutte le notizie e le voci del 6 gennaio 2013

Diretta Serie A Milan-Siena 2-1 | partita finita: Bojan, Pazzini su rigore e Paolucci