Tijjani Reijnders

Il centrocampista del Milan Tijjani Reinders ha detto la sua sulla stagione della sua squadra.

Tijjani Reijnders ha parlato a margine del Premio Gentleman Fair Play tenutosi a Milano; ecco le sue dichiarazioni. “Il nostro obiettivo l’anno prossimo è vincere lo scudetto. Dispiace non esserci riusciti quest’anno perché era il nostro obiettivo. Eravamo partiti bene, ma poi abbiamo lasciato per strada troppi punti contro squadre alla nostra portata“.

Sguardo al futuro

Il momento più difficile è stato quando l’Inter ha vinto lo scudetto in casa nostra. Ma non dobbiamo pensare al passato, è meglio guardare al futuro. Dobbiamo imparare la lezione non perdere più punti in determinate partite”. 

Tijjani Reinders
Tijjani Reinders

Sull’attuale tecnico rossonero

È un ottimo allenatore, con lui ho un grande rapporto. Per me è una persona importante sia dentro che fuori dal campo, mi ha aiutato tanto ad ambientarmi. Quest’anno la squadra aveva tanti elementi nuovi e abbiamo dovuto lavorare per conoscerci meglio, la prossima stagione le cose andranno meglio perché il gruppo sarà più amalgamato e raggiungeremo risultati migliori. Cambio di allenatore? Non posso dire niente, è una decisione che compete alla società. Noi calciatori dobbiamo concentrarci solo sul campo”. 

La prima stagione dell’olandese

Reijnders ha dimostrato grande duttilità per quel che riguarda il centrocampo in questa prima stagione al Milan: le sue qualità sono prevalentemente offensive ma ciò non gli vieta di adattarsi anche a giocare davanti alla difesa o da regista.

L’articolo La chiarezza di Reijnders: “Vogliamo vincere lo Scudetto, obiettivo che avevamo anche quest’anno, Pioli ottimo allenatore” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-05-2024


Verso Torino: Pioli cambia e sorprende ancora

Musah: “Anno positivo per me, l’anno prossimo vogliamo vincere il campionato, ecco qual è il mio ruolo preferito”