Col raggiungimento dell’approdo in Champions League, scatta la condizione necessaria per il riscatto da parte della Juventus di Federico Chiesa.

Federico Chiesa è ufficialmente tutto della Juventus, l’ala infatti finora era in prestito biennale dalla Fiorentina. Gli accordi prevedevano un trasferimento temporaneo per le prime 2 stagioni per 10 milioni di euro che diventava definitivo nel caso di raggiungimento di alcuni obiettivi da parte dei bianconeri nella stagione 2021/22.

Champions League
Champions League

Uno di questi era evidentemente la qualificazione in Champions League: la Juventus dovrà pagare ora alla Fiorentina 40 milioni di euro in 3 esercizi, riporta Sky Sport. Potrebbero esserci altri 10 milioni di bonus legati a prestazioni di squadra o del calciatore da versare ai viola. Finora in bianconero Chiesa ha realizzato 18 goal in 61 partite ed è fermo da gennaio per un infortunio al legamento crociato del ginocchio.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-05-2022


Napoli: Kvaratskhelia è pronto prendersi la fascia sinistra

Il lungo addio di Milinkovic-Savic