Il presidente della La Liga spagnola afferma che il Barcellona sa perfettamente le regole economiche per la loro situazione.

Il presidente della La Liga, Javier Tebas tuona sulla situazione del Barcellona in merito al possibile ingaggio di Lewandowski: “Il Barça conosce perfettamente le nostre regole di controllo economico e la sua situazione finanziaria.

Aggiunge il presidente: “Le regole servono per evitare grossi problemi economici. Non so se venderanno De Jong, Pedri o Pepito Pérez. Sanno cosa devono fare, vendere e avere maggiori entrate. Il Barça ha accumulato tante perdite negli ultimi anni, alcune che si sarebbero potute evitare, e deve riempire la dispensa. A oggi non possono ingaggiare Lewandowski.

Pallone Champions League
Pallone Champions League

Queste le parole di Lewandowski sulla situazione: “La mia storia con il Bayern Monaco è finita, non vedo alcuna possibilità di giocare ancora per questo club. Non voglio più giocare lì, il Bayern è un club serio e credo che non mi tratterranno perché conoscono il mio pensiero. Un trasferimento è la soluzione migliore e spero che non lo bloccheranno.

Conclude così: “Se sono ottimista sulla firma con il Barça? È una grande domanda. Non mi piace essere in questa situazione. Dopo la Nations League avremo tempo per parlare della situazione ma non vedo alcuna possibilità di continuare al Bayern.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 31-05-2022


Inter: rosso da 120 milioni di euro, ecco il bilancio 2022

Tottenham: ecco il nuovo stipendio di Perisic