Il tecnico biancoceleste non ammette cali di concentrazione. Prima ci sono tre punti da strappare a un Venezia che lotta per non retrocedere.

Prima del match contro il Venezia, il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Dobbiamo fare una partita di grande umiltà perchè giocare contro queste squadre in questo punto della stagione è difficile. Poi chiedo continuità di prestazioni”. Sul derby di settimana prossima. La testa potrebbe essere altrove: “In questo momento a me il derby non importa niente. Da domani pensiamo al derby ma stasera non mi sembra il caso”.

Juventus Stadium

La Lazio sta crescendo. Era solo questione di tempo? “A livello mentale, a livello di espressione di gioco molto probabilmente sì. Però abbiamo fatto buone partite anche prima. Prima ci mancava continuità, ora c’è la sensazione che la stiamo trovando. Dobbiamo dimostrarlo sul campo”. Il ricordo di Pino Wilson. “Si sta parlando di una persona che ha fatto la storia sotto la guida di un grandissimo allenatore che era Maestrelli. Bisogna tirarci giù il cappello e giocare anche per lui”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 14-03-2022


Osimhen: “Abbiamo risposto alla sconfitta col Milan, cerco di migliorare sui colpi di testa”

Lazio-Venezia, le formazioni ufficiali