L’ex difensore del Liverpool Jamie Carragher spiega perché secondo lui il Manchester United non avrebbe dovuto acquistare Cristiano Ronaldo.

tramite le pagine del Telegraph Jamie Carragher parla dell’impatto di Cristiano Ronaldo sul Manchester United. “Il contributo di Cristiano Ronaldo nella vittoria dello United contro il Brighton è stato inestimabile, ed è la prova della sua impareggiabile fame di gol. Ma questo non può cambiare la realtà. Lo United ha commesso un grosso errore a comprarlo l’estate scorsa e ne farebbe uno ancora più grosso se decidesse di confermarlo per la prossima stagione”.

Ralf Rangnick
Ralf Rangnick

L’ex difensore poi spiega meglio: “Ronaldo ha qualità tali da renderlo uno dei più grandi giocatori che io abbia mai visto. Resta uno dei bomber più letali, essendosi gradualmente evoluto in un predatore d’area di rigore, e scommetterei che anche quest’anno riuscirà a superare i 20 gol stagionali. Le mie perplessità circa l’acquisto di Ronaldo, l’estate scorsa, non riguardavano certo le sue qualità o la sua carriera. Erano incentrate sull’ovvio contrasto tra ciò che CR7, a 37 anni, può dare in questo momento alla squadra, e il modo in cui si è nel frattempo evoluto il calcio da un punto di vista tattico, con le migliori squadre d’Europa che utilizzano un centravanti con caratteristiche peculiari, o addirittura giocano senza”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 18-02-2022


Eriksen: “Ho incontrato Conte, ho un buon rapporto con lui, voglio il Mondiale”

Tuchel: “Non sono deluso da Lukaku, ha sempre fatto goal, serve solo pazienza”