Stefano Pioli

L’allenatore parmense non perde tempo e trova subito un nuovo impiego: potrebbe allenare un ex Pallone D’Oro.

Stefano Pioli ha lasciato il Milan alla fine della stagione appena terminata, la sua ultima panchina in rossonero è datata 25 maggio; i tifosi lo ricordano per la conquista dello Scudetto numero 19 ma, purtroppo per lui, anche per i 6 derby consecutivi persi.

La trattativa

Il parmense è ora in procinto di iniziare una nuova avventura alla guida dell’Al-Ittihad, prestigiosa squadra della Saudi Pro League. Dopo giorni di negoziazioni serrate sembra che tutto sia pronto per la chiusura definitiva dell’accordo: la giornata di mercoledì 3 luglio, oggi, secondo Sky Sport può essere quella decisiva in tal senso.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Panchina illustre

L’Al-Ittihad, club di Gedda e campione della stagione 2022/2023, punta a rafforzarsi ulteriormente dopo aver concluso il recente campionato al quinto posto. Tra i nomi di spicco che Pioli potrebbe trovare nella rosa ci sono il Pallone d’Oro 2022 Karim Benzema, N’golo Kanté, Fabinho e l’ex laziale Luiz Felipe.

Prima esperienza all’estero

La possibile firma con l’Al-Ittihad rappresenta per Stefano Pioli la prima vera esperienza fuori dai confini italiani, dopo aver guidato diverse squadre nel massimo campionato italiano a partire dal 2003. Il tecnico, che nelle scorse settimane era stato al centro di numerosi rumor riguardanti il suo futuro, si appresta a succedere sulla panchina dell’Al-Ittihad all’argentino Marcelo Gallardo, a sua volta accostato nelle scorse settimane alla panchina del Milan prima dell’arrivo di Paulo Fonseca.

L’articolo L’ex Milan Pioli vicinissimo ad una panchina araba proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-07-2024


Milan: si punta a chiudere per il ritiro l’acquisto di Emerson Royal ma c’è distanza tra le parti

Zirkzee: nessuna chance che il Milan paghi una commissione così alta, il Manchester è pronto ad intervenire