Piero Ausilio

I nerazzurri in queste prime fasi della sessione estiva di mercato stanno lavorando su più tavoli: più di un occhio è stato buttato sui giovani.

L’Inter non si concentra esclusivamente sulle esigenze immediate della squadra, ma guarda anche a lungo termine. In tal senso Giovanni Leoni della Sampdoria, e Alex Perez del Betis Siviglia, sono i nomi scritti in grassetto sull’agenda dei dirigenti nerazzurri; potrebbero essere in un futuro non proprio immediato i successori di Acerbi e De Vrij.

Francesco Acerbi
Francesco Acerbi

Il blucerchiato

Classe 2006 e già oggetto del desiderio di club prestigiosi come Napoli e Juventus, Leoni potrebbe presto vestire la maglia dell’Inter. La Sampdoria, dopo averlo riscattato dal Padova per meno di 2 milioni di euro, potrebbe lasciarlo partire verso Milano per una cifra che si aggira tra i 3 e i 4 milioni di euro; lo riporta Tuttosport. Il giovane, tuttavia, rimarrebbe a Genova per un ulteriore anno allo scopo di maturare esperienza in Serie B.

Lo spagnolo

Per quanto riguarda Alex Perez la strategia dell’Inter appare differente. Il centrale spagnolo, classe 2005, potrebbe trasferirsi a Milano immediatamente. Terreno di destinazione previsto per il giovane è la squadra Primavera guidata da Andrea Zanchetta. La trattativa con il Betis è in stato avanzato, con la prima offerta ufficiale già recapitata. Il passaggio potrebbe concretizzarsi con la formula del prestito con obbligo di riscatto, fissato intorno al milione di euro; serve però che il difensore prolunghi il contratto con il club spagnolo in scadenza nel 2025 per far sì che l’affare vada in porto con questa formula.

L’articolo L’Inter ringiovanisce la difesa: vicini Leoni ed Alex Perez, i dettagli proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-06-2024


Milan, contatti con Rabiot: Juve in stand-by, il Diavolo ci prova…

Milan, deadline Zirkzee: entro 10 giorni la verità, sulle commissioni…