L’ex commissario tecnico della nazionale italiana Marcello Lippi ha espresso il suo parere sulla corsa Scudetto e sull’Italia.

Marcello Lippi ha concesso un’intervista a Radio Anch’io Sport, ecco le sue dichiarazioni. “E’ un campionato sorprendente sia in testa e sia in coda. La lotta al vertice è avvincente con le due milanesi. Due squadre forti con ottimi giocatori, è ancora tutto in dubbio. Un leggero vantaggio per l’Inter visto il recupero da giocare”.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Il calendario non è scontato visto che ci sono squadre che lottano ancora per i propri obiettivi. Tutto è da decidere. Creare un buon feeling con la squadra non vuol dire essere morbidi, ma essere intelligenti e Simone Inzaghi lo è. Per quanto riguarda la Nazionale, l’Europeo vinto è stato molto importante. Io non sono d’accordo con nessuno di quanto detto sin qui dopo il mancato Mondiale. In questo momento non ci sono tantissimi giocatori, ma le qualità le abbiamo. Purtroppo siamo fuori dal secondo Mondiale, ma siamo fiduciosi per il futuro”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-04-2022


Zhang: “Complimenti ad Inzaghi, Scudetto? Pensiamo al Bologna”

Lazio, Patric: “Quest’anno sono molto maturato, cresciuto”