Il cileno è in uscita dai nerazzurri ma per ora sta rifiutando tutto le offerte ricevute.

Alexis Sanchez è, insieme ad Arturo Vidal, il più pagato della rosa dell’Inter pur non essendo certo una prima scelta. I nerazzurri oltre a dover chiudere in attivo la sessione estiva di mercato di 60 milioni devono anche tagliare del 15% il monte ingaggi; è fondamentale dire addio ai cileni che hanno contratti fino al 2023.

Se per l’ex Juve c’è una buonuscita già stabilita non è così per l’attaccante. Secondo Central Deportes l’ex Manchester United starebbe rifiutando ogni destinazione perché desideroso di negoziare la buonuscita; si sono interessate a lui Siviglia, Villarreal e Marsiglia. Il club francese è allenato da Jorge Scampoli che era il commissario tecnico della nazionale cilena e quindi lo conosce bene. L’ingaggio alto richiesto è un freno ad ogni trattativa al momento.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 27-06-2022


Nuovi screzi Neymar-PSG

Termina l’alternanza portieri al Napoli