Lo sport non ha segreti, grazie a Goldnews

Una proposta che accontenta gli amanti dello sport e delle statistiche: ecco una serie di podcast che ci racconta quando a vincere non è il favorito, ma un clamoroso outsider

Ormai non si parla d’altro, anche le amichevoli sono finite, ormai aspettiamo solo il fischio d’inizio, che decreterà l’avvio di questi attesissimi Europei di calcio.

Noi ovviamente ci auguriamo che la nostra Nazionale possa andare avanti ben oltre i gironi, e cantare l’Inno di Mameli quante più volte possibili, ma, dopo Euro 2020, comunque finirà, non avremo modo né di annoiarci né di sentire la mancanza dello sport, perché le Olimpiadi di Tokyo sono ormai alle porte.

Sarà dunque un’estate ricca di avvenimenti e, speriamo, piena di soddisfazioni in chiave azzurra.

Goldnews, in primo piano quando si tratta di tenerci informati su innovazione e notizie di vero spicco, ha deciso di cavalcare l’onda e di offrirci un prodotto originale e ricco di contenuti curiosi e inaspettati ad alto tema sportivo.

Si tratta di un docu-podcast, in collaborazione con Podcastory, in cui verranno raccontate vicende sportive dai risvolti inaspettati, ovvero quando a vincere sono stati degli outsider sui quali nessuno avrebbe mai scommesso.

Ogni podcast è suddiviso in due parti: la prima, con la partecipazione di speaker esperti, ci riporta nel luogo e nel tempo dell’evento, mentre la seconda, tramite la narrazione di Guido Bagatta, approfondisce e spiega quanto successo, fornendo una serie di chicche divertenti e informazioni dettagliate.

Indubbiamente è una proposta unica, che arriva al momento giusto, e chissà se potrà arricchirsi di aneddoti nuovi proprio durante le importanti manifestazioni di questa caldissima estate. In questo caso, vorremmo ardentemente che si trattasse dei nostri atleti!