L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha rilasciata importanti dichiarazioni prima del fischio d’inizio di Juventus-Inter.

Beppe Marotta ha parlato a DAZN prima di Juventus-Inter confermando senza dubbi la fiducia ad Inzaghi. “Dybala? La circostanza lo porta accanto a me perché ho avuto modo di convivere con lui, abbiamo ottenuto risultati importanti, ma non mi posso assolutamente intromettere nelle dinamiche che hanno portato al mancato rinnovo. Prendo notizia di questo come sportivo, finisce qui. In questo momento abbiamo un reparto d’attacco che risponde a pieno alle nostre esigenze, abbiamo giovani in giro come Satriano che stanno facendo bene, per cui non ci preoccupa questo reparto”.

IM_Paulo_Dybala
IM_Paulo_Dybala

Non credo sia l’unico che andrà in scadenza di contratto, ce ne sono altri nella Juventus e alcuni in Inter e Milan. Ne prendiamo atto, ma la situazione va considerata per quella che è. Il consuntivo è giusto farlo alla fine della stagione. Fino a gennaio il percorso è stato straordinario, poi nell’ultimo mese non risponde alle nostre performance, ma fa parte del gioco. Continueremo con Inzaghi che gode assolutamente della nostra stima per quanto fatto e per quello che farà. E’ stato un po’ criticato, quando non si ottengono i risultati l’allenatore è il primo ad andare sul banco degli imputati, ma non è il caso di Inzaghi che gode della nostra fiducia. Dobbiamo certamente cercare di riprenderci da questo momento di appannaggio”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-04-2022


Marelli spiega cosa è successo in occasione del rigore in Juventus-Inter

Allegri rilancia: “Dobbiamo partire per vincere lo Scudetto l’anno prossimo”