Per il dopo Inzaghi il Milan ha scelto Sinisa Mihajlovic: il tecnico serbo è sbarcato ieri a Milano e ha cenato presso la villa di Arcore con il presidente Silvio Berlusconi, l’ad Adriano Galliani e altri componenti dell’establishment del club rossonero. Comunicato ormai l’esonero ad Inzaghi, manca solo l’annuncio ufficiale dell’incarico a Mihajlovic, che però in queste ore viene bellamente sbeffeggiato in rete per via di alcune frasi pronunciate nel 2010.

Esattamente 5 anni fa, infatti, quando sedeva sulla panchina del Catania, Mihajlovic aveva dichiarato anche con una circonlocuzione forte, che non avrebbe mai allenato il Milan:

“Io sono fatto così, forse sbaglio… Posso anche morire di fame, sarebbe difficile da rifiutare, ma se succedesse non potrei mai allenare il Milan. Ho passato quattro anni nell’Inter e sono interista”.

Ovviamente, la maggior parte dei tifosi del ‘Diavolo’ non sono propriamente contenti di questo precedente, ma si sa che nel calcio si cambia idea molto facilmente e che alla fine quello che contano sono i risultati sul campo. Certo è che con questo biglietto da visita, Mihajlovic dovrà fare molto bene sulla panchina del Milan per evitare di essere trituratodalla critica.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-06-2015


Finale Champions League: il Triplete. Fino ad oggi ci sono riusciti in 7

Juventus-Barcellona: i precedenti