esultanza gol Brahim Diaz

Brahim Diaz, accostato recentemente al Milan, potrebbe tornare in Serie A ma non in rossonero. Ecco la clamorosa indiscrezione.

Il mercato è costituito da suggestioni, intrecci e incastri anche alle volte vorticosi. Nelle ultime ore Defensa Central aveva lanciato un’indiscrezione che avrebbe del clamoroso. Il Real Madrid avrebbe chiesto al Milan informazioni su Theo, per un eventuale acquisto, ottenendo come risposta di avere in cambio Brahim Diaz. Il folletto spagnolo ha vestito per tre stagioni la maglia rossonera, deliziando la platea di San Siro con 18 gol in 124 presenze. Il Real Madrid avrebbe però risposto picche, ritenendo indispensabile nell’economia della rosa di Ancelotti la presenza del fantasista che è rimasto nei cuori dei tifosi rossoneri. Ora radio mercato rilancia con una nuova indiscrezione per Brahim Diaz: tornerebbe in Serie A ma non al Milan.

Brahim Diaz alla Roma

Il futuro di Brahim Diaz potrebbe davvero essere ancora in Italia ma non al Milan come vociferato nelle ultime ore. Difatti – scrive Footmercato.net – il folletto spagnolo sarebbe finito nel mirino di Ghisolfi, nuovo dirigente della Roma, come rinforzo da regalare a Daniele De Rossi. L’arrivo di Mbappè al Real Madrid potrebbe spingere sempre più ai margini il folletto spagnolo, rendendolo così appetibile sul mercato.

Brahim Diaz
Brahim Diaz

La volontà di Brahim Diaz

Lo spagnolo ex Milan ha le idee chiare in merito al proprio: il Real Madrid ha la priorità assoluta su qualsiasi altro club. Sulle sue tracce non ci sarebbe infatti solo la Roma ma anche il Tottenham avrebbe espresso interesse per il trequartista iberico. Al momento la sua permanenza a Madrid appare scritta ma, considerando che il mercato è molto lungo e imprevedibile, non è detto che tra qualche settimana qualcosa non possa cambiare.

L’articolo Milan, Brahim Diaz torna in Seria A ma non al Diavolo: la clamorosa indiscrezione proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-06-2024


Milan, Fofana sempre più vicino: la mossa di Furlani per chiudere l’affare

Milan, affare Morata si complica: arrivano gli arabi?