Francesco Camarda

Francesco Camarda e il Milan avrebbero trovato un accordo di massima. Il giocatore firmerà a breve il rinnovo per tre anni.

Francesco Camarda e il Milan non potevano con continuare insieme. Si dice spesso che se l’amore non è litigarello non è bello, diciamo che mai come in questo caso è vero. Per mesi i tifosi del Milan hanno temuto di perdere il gioiello più lucente della Primavera rossonera, guidata ottimamente da Abate, perdendo così un futuro e assicurato campione del futuro. Le nuvole sembrano essersi ormai diradate, e il futuro di Camarda colorarsi di rosso e di nero, allontanando così ogni possibile interesse estero per lui, in particolare quello del Borussia Dortmund.

Zlatan Ibrahimović
Zlatan Ibrahimović

Camarda ha detto sì al Milan

La tanto e attesa fumata bianca in merito al rinnovo di Francesco Camarda con il Milan è ormai giunta. Così come riporta ‘calciomercato.com’, sarebbe stato raggiunto un accordo di massima tra il Milan e l’entourage del giocatore per la firma del rinnovo che legherà il classe 2008 ai rossoneri per altre tre stagioni. Il giocatore, avendo solo 16 anni, non può infatti firmare un contratto che abbia durata maggiore ai tre anni.

I fattori decisivi

Il Milan da tempo sta studiando e si sta adoperando per dare vita al progetto di una propria squadra Under 23. Proprio questo progetto sembra sia stata la chiave di volta per convincere Camarda ad accettare la proposta di rinnovo del Milan. Il progetto in questione mira infatti alla crescita dei giovani e Camarda sarà proprio uno di quelli che beneficerà di tutto ciò. Camarda e il Milan ancora insieme, così come era giusto che fosse per un giovane cuore rossonero che, con la maglia del Milan, è diventato il più esordiente della Serie A.

L’articolo Milan, Camarda rinnova! Accordo di massima raggiunto proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-05-2024


Baseggio: “Van Bommel è un allenatore dal gioco molto offensivo ma sta incontrando difficoltà, non gli suggerirei il Milan”

Milan, Brassier torna di moda: contratto in scadenza nel 2025 ma…