Rafael Leäo

Antonio Cassano attacca ancora Leao, definendolo il flop dell’anno. Ha aggiunto inoltre che era stato “scaricato” anche da Pioli sul finire di stagione.

Antonio Cassano non passa mai inosservato. Le sue dichiarazioni non sono mai banali e sollevano sempre un gran clamore mediatico. E’ ormai nota la sua antipatia nei confronti di Leao, più volte infatti in passato ha indirizzato verso il portoghese parole piuttosto forti e non sono mancati inoltre battibecchi a distanza tra i due. Nel corso di una diretta sui social con ‘goaldenpoint’, su ‘Instagram’, Cassano non ha perso occasione per lanciare un’altra frecciata al campione portoghese del Milan.

Rafael Leao
Rafael Leao

Leao flop dell’anno

Le parole di FantAntonio sono spesso sopra le righe, forti e piuttosto irriverenti. Non hanno fatto eccezione le ultime rivolte nei riguardi di Leao. Il genio barese, ex Inter e Milan, ha affermato infatti che “Leao rientra certamente tra i flop di quest’anno.  E’ stato è stato 5 mesi e mezzo senza fare un gol”.

Scaricato anche da Pioli

Antonio Cassano prosegue poi la sua analisi su Leao affermando che “parliamo di un giocatore che è convinto di essere forte ma nelle ultime partite è stato fischiato e ha perso anche il posto. Anche l’allenatore lo aveva parcheggiato”. Le critiche del barese appaiono, ancora una volta, forti ed eccesive. Il rapporto tra il portoghese e Pioli è sempre stato ottimo, mai infatti si sono segnalate frizioni tra i due. La sua stagione non è certamente stata la più indimenticabile della sua carriera ma nemmeno così pessima come descritta da FantAntonio. Ha chiuso infatti la stagione segnando 15 reti in 47 partite.

L’articolo Milan, Cassano contro Leao: “E’ stato un flop, Pioli lo aveva parcheggiato…” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-06-2024


Milan, Hummels lascia il Borussia: occasione ghiotta per il Diavolo?

Milan, Guirassy pista concreta: il giocatore lascia aperta la porta ai rossoneri?