Il fondo Elliott è pronto a vendere 1.3 il Milan alla società RedBird, per un futuro più forte e stabile nel mondo calcistico.

Giorni decisivi per il Milan, dentro e fuori dal campo. Pioli e i giocatori hanno in testa lo scudetto di domenica contro il Sassuolo, che può arrivare con un solo punto. Nel mentre Il fondo Elliott, che ha la società, è quasi alla conclusione di vendere a RedBird Capital Partners, società americana società di investimenti nello sport. RedBird ha quindi sconfitto la concorrenza di InvestCorp, fondo del Bahrain.

Maglia Milan 2022
Maglia Milan 2022

RedBird ha proposto un’offerta da 1.3 miliardi di euro che Elliott avrebbe accettato. La proprietà attuale però non abbandonerebbe definitivamente la squadra, ma rimarrebbe come socio di minoranza per dar il tempo di una transazione più comoda. Salgono così le percentuali per il gruppo dirigenziale, dall’amministratore delegato Ivan Gazidis fino agli attuali responsabili dell’area sportiva, Paolo Maldini e Frederic Massara, di rimanere grazie allo scudetto che potrebbe arrivare domenica. La vendita può diventare totale dopo la fine della stagione. RedBird ha già alcuni investimenti di ottima fattura nel mondo dello sport.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 20-05-2022


Lazio, Lotito: “La Lazio non è seconda a nessuno sotto ogni punto di vista”

Figc, Gravina: “Cento squadre professionistiche però sono troppe”