Alvaro Morata

Peppe Di Stefano ha parlato della trattativa che potrebbe portare Alvaro Morata al Milan, svelando un dettaglio importante sulle intenzioni di Ibra e Fonseca.

Il Milan non ingaggerà Joshua Zirkzee che – ha detto Ibrahimovic – appartiene al passato. Il Club di Via Aldo Rossi guarda già al futuro, al quale sta lavorando in sinergia perfetta con il proprio nuovo mister, Paulo Fonseca. Lo svedese ha ribadito in conferenza la centralità nelle strategie di mercato dell’allenatore portoghese, al quale la squadra mercato rossonera offrirà risposte concrete a tutte le sue necessità per sviluppare la propria idea di calcio. Peppe Di Stefano, intervenuto a Sky Sport, ha svelato alcuni importanti dettagli in merito al possibile arrivo di Morata al Milan.

Il silenzio di Ibra e Fonseca

Mai come in questa stagione il Milan sembra davvero allineato, inquadrato, in modo chiaro e forte verso l’obiettivo. La collegialità richiesta da Cardinale sembra sgorgare a fiumi in quel di Via Aldo Rossi, soprattutto dopo la conferenza stampo dello svedese e del nuovo tecnico rossonero. Peppe Di Stefano ha evidenziato che Morata è un “giocatore intelligente e conveniente, sa sopportare il peso di una maglia importante. Ibrahimovic e Fonseca ieri non lo nominavano in conferenza perché il suo futuro dipenderà anche da stasera (in campo Spagna-Francia)”. 

Zlatan Ibrahimovic e Giorgio Furlani
Zlatan Ibrahimovic e Giorgio Furlani

Morata. l’attaccante giusto per Fonseca

Il neo tecnico del Milan Paulo Fonseca, durante la conferenza stampa di inizio raduno, ha snocciolato a grande linee l’idea di calcio che intende proporre in rossonero, evidenziando l’opportunità di cogliere le individualità presenti in rosa come punto di partenza, a cui aggiungere un impianto di gioco chiaro e identitario. In particolare – ha evidenziato Peppe Di Stefano – “Fonseca chiedeva pressione alta e una squadra che deve attaccare a 30 metri l’avversario, mi sembrava di rivedere il disegno tattico della Spagna e Morata è il capo banda di questo. Vuol dire essere in linea tecnico-tattica con Fonseca“.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-07-2024


Milan, prima offerta per Fofana: ecco quando arriverà la risposta

Inter e Dumfries si riavvicinano ma non basta ancora: gli scenari