Zlatan Ibrahimovic

Ibrahimovic avrebbe preso la decisione di rendere top secret Milanello. Centro di allenamento blindato, ecco il diktat dello svedese.

Il Milan ha dato il via in settimana alla nuova stagione sportiva, avendo al timone una nuova guida tecnica. Paulo Fonseca. Non è la sola novità in casa rossonera, Ibrahimovic infatti avrà un ruolo più centrale nella stanza dei bottoni del Club di Via Aldo Rossi e sarà un referente importante nell’organigramma sportivo e societario. Proprio dallo svedese sarà partita l’idea di stravolgere Milanello, effettuando un cambiamento mai visto prima. Ne ha parlato Peppe Di Stefano in collegamento con ‘Sky Sport’, sottolineando quello si può definire un vero e proprio diktat di Ibrahimovic.

Il diktat di Ibrahimovic

Peppe Di Stefano ha evidenziato che la cosa particolare è che a Milanello quest’anno, tutti i campi, e credo sia stata una decisione di Zlatan Ibrahimovic, saranno recintati e chiusi. Sarà tutto top secret, non si potrà vedere sul campo esterno così come in tutti i campi all’interno del centro sportivo di Milanello”. Aggiunge inoltre che “addirittura il portone all’ingresso, classico cancello automatico, adesso è blindato: il diktat è di Ibrahimovic”. 

Zlatan Ibrahimović
Zlatan Ibrahimović

La crescita di Milan Futuro

Il progetto Under23 del Milan ha visto la luce pochi giorni fa, denominato Milan Futuro. Peppe Di Stefano ha svelato che “dove si allenava fino allo scorso anno la Primavera dovremo abituarci a vedere, o a intravedere, la formazione Milan Futuro, un serbatoio costante per la prima squadra. Con Daniele Bonera oggi i primi passi sul campo esterno: sarà un mix di giovani come Zeroli e Camarda e giocatori esperti come Longo”.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-07-2024


Milan, idea Depay come terza punta: la richiesta dell’olandese al Diavolo

Milan, Jonathan David ancora possibile: affare low cost per il Diavolo?