Il difensore centrale del Milan, Kjaer parla in una bella intervista a SportWeek, ecco le parole del centrale danese.

Queste le parole di Simon Kjaer, difensore centrale danese del Milan che ha parlato a SportWeek in una bella intervista, queste le sue parole: “Leao ha qualità straordinarie e perciò non può permettersi partite in cui si vede poco: deve essere decisivo sempre. Se riesce a fare questo salto, può diventare uno dei top cinque al mondo.

Simon Kjaer

Su Kalulu: “Pierre ha fatto una stagione fantastica. Dal mio punto di vista lui non è un rivale. Se io faccio il mio lavoro, se sto bene, c’è solo uno che può decidere, Pioli. Poi io posso arrabbiarmi con lui, ma non con Kalulu, Tomori o Gabbia perchè sono colleghi e uno di loro mi sarà al fianco in campo.

Conclude: “Avrò bisogno di loro, del loro aiuto, quindi non potranno mai essere rivali. So che quest’anno non farò 45 partite. Ci saranno occasioni per tutti, ma ovviamente voglio giocare. Quando ci sarà il derby voglio giocare.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 06-08-2022


Milan, Pobega: “per scaramanzia preferisco tenerle per me”

Milan, De Ketelaere: “Prima della firma ho parlato con Pioli”