Alvaro Morata

Alvaro Morata torna di moda in casa Milan. Lo spagnolo è un obiettivo concreto per i rossoneri qualora dovesse saltare l’affare Zirkzee.

Il Milan ha posto Zirkzee al primo posto tra i suoi obiettivi nel calciomercato che a giorni aprirà ufficialmente i battenti. Per l’olandese il Club di Via Aldo Rossi si è spinto infatti molto avanti, comunicando al Bologna l’intenzione di pagare la clausola e trovando un accordo economico sul contratto con il giocatore. Il nodo commissioni sta rallentando, quasi arenando, la trattativa che sembrava ormai prossima alla conclusione. Questa ragione sta spingendo la squadra mercato rossonera ad azionare nuovamente i radar in cerca di quella prima punta che potrebbe fare al caso di Fonseca. Radio mercato riporta infatti che il Milan starebbe valutando l’ipotesi Alvaro Morata, notizia evidenziata anche Gianluca Di Marzio che rivela un retroscena molto interessante in merito al futuro dello spagnolo ex Juve.

Morata: obiettivo concreto

Il Milan in queste ore sta capendo il proprio destino in merito all’affare Zirkzee, operazione che potrebbe presto prendere una direzione, in un senso o in un altro. Nel frattempo la squadra mercato rossonera ha attivato i propri radar per individuare eventuali profili ideali per Fonseca qualora naufragasse la trattativa per Zirkzee. Uno di questi profili porta il nome di Alvaro Morata, attualmente all’Atletico Madrid. Gianluca Di Marzio, attraverso un posto sul proprio profilo X, ha svelato che “i rossoneri ci provano per Morata. Lo spagnolo ha una clausola di 13 milioni di euro ed è un obiettivo concreto”.

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

I costi dell’operazione e la volontà di Morata

Il giocatore spagnolo, ex Juventus, è legato all’Atletico Madrid con un contratto con scadenza 2026. Al suo interno c’è una clausola che gli permetterebbe di liberarsi a 12 milioni di euro. Cifra che, in questo calciomercato “folle”, è una cifra molto ragionevole e vantaggiosa, soprattutto considerando il talento di Morata. Il giocatore attraverso un post sui social ha dimostrato il proprio desiderio di restare in Europa e una piazza come il Milan potrebbe attrarre e non poco le fantasie dello spagnolo, avendo come moglie inoltre una donna italiana. Altro punto a favore dello spagnolo, è che – scrive Calcio e Finanza – il suo guadagno netto all’Atletico è di 4,7 milioni netti. Cifra ampiamente dentro i parametri che il Milan si è imposto.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-07-2024


Milan, ufficiale calendario Serie A: prima col Toro in casa, derby alla quinta

Milan, Theo e Maignan rinnovano? Filtra ottimismo, ecco perché