Il tecnico rossonero incontra i giornalisti nella consueta conferenza stampa prima della gara di campionato contro i campani.

La prima in classifica sfida l’ultima. Stefano Pioli presenta la partita contro la Salernitana. “Ci saranno più incognite visto il cambio di allenatore. Abbiamo pensato soprattutto a noi questa settimana. Conosciamo le caratteristiche dei loro giocatori, è una squadra diversa rispetto all’andata, quindi sarà una gara da affrontare con attenzione e concentrazione”. Il Milan vuole ripartire alla grande dopo la settimana perfetta culminata nella vittoria contro la Sampdoria dell’ex Giampaolo. La stagione dei rossoneri entra nel vivo. “Ogni partita ha una lettura particolare. Abbiamo capito che se giochiamo con continuità e stiamo dentro a ogni partita abbiamo le carte in regole per vincere. In ogni gara dobbiamo mettere dentro i nostri principi di gioco”. 

Su Diaz e Kessié: “Hanno caratteristiche diverse. Quando scelgo guardo innanzitutto la condizione fisica, poi guardo anche che tipo di partita dobbiamo fare”. “La classifica non è ancora veritiera, visto che alcune squadre devono recuperare delle partite. Noi dobbiamo dare continuità alla nostre prestazione. La pressione c’è, ma la squadra è pronta per reggerla”. Quando torna Ibrahimovic? “Sta meglio, credo che tra domani e domenica riprenderà a correre. Poi valuteremo giorno dopo giorno, vedremo quando potrà tornare in gruppo. Vedo molta fiducia e concentrazione nei miei giocatori. Sappiamo che la stagione è lunga e dovremo spingere al massimo”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 18-02-2022


Condò: “Quella di ieri è stata la migliore Inter della stagione”

Juventus-Torino, dove vederla in tv e streaming