Il centrale difensivo del Milan campione d’Italia, Tomori parla in una bella intervista a The Atlethic. Ecco le sue parole.

Queste le parole del centrale difensivo del Milan, Tomori che parla a The Atlethic di Leao: “In allenamento non si direbbe che è così elettrico come in partita. Gli piace scherzare, fa un sacco di dribbling, ti supera una volta e vuole tornare da te. Ma quando si tratta di giocare, è fondamentale per la squadra. E’ da quando sono arrivato che gli dico: ‘Non sai quanto sei bravo’. Perché si vede che ha tutto. È veloce, è forte, sa dribblare, sa colpire di testa, è alto. Ha tutto. È stato sicuramente il nostro uomo della differenza e si è meritato il titolo di miglior giocatore della stagione per la Serie A.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori

Invece parlando dell’attaccante svedese Ibrahimovic: “Anche nell’intervallo contro il Sassuolo continuava a dire che non era finita. Eravamo in vantaggio per 3-0, ma lui diceva: ‘Ci sono ancora 45 minuti. Non abbiamo ancora fatto nulla’. È stato così per le ultime sei o sette partite. Ogni volta che abbiamo vinto, ha mantenuto la concentrazione di tutti, ha continuato a parlare nello spogliatoio, ha cercato di essere positivo.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 09-06-2022


Valencia, Gattuso: “E’ un orgoglio e un onore allenare questa squadra”

Juventus, Chiesa: “Lo staff medico mi sta aiutando in tutto per tutto”